In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

“E’ il nuovo iPad o l’iPad nuovo?” | Riflessioni personali



La cura maniacale dei dettagli e nulla lasciato al caso, questo è sempre stato il credo di Apple e ciò che ha reso l’azienda e i suoi prodotti tra i migliori in circolazione e, con un grande lavoro di marketing, anche i più desiderati.

Ieri durante il Live, noi dello staff di iSpazio e iPadevice come tutti gli appassionati, siamo rimasti incollati agli schermi per seguire l’evento passo dopo passo.

Le statistiche impressionanti con numeri da capogiro che ogni azienda invidia sono arrivate a sostegno della prima tesi, ossia come i dispositivi con la Mela, dall’iPod all’iPad abbiano fatto breccia nella vita quotidiana di milioni di utenti modificando, anche solo parzialmente, il modo di concepire la tecnologia.

E’ poi arrivato il turno della Apple TV e dei film disponibili su iTunes in alta risoluzione che sono stati il preludio all’argomento più atteso dell’evento. “Let’s talk iPad“.

Sul maxi schermo è apparsa l’immagine dell’iPad di terza generazione, Il nuovo iPad, e mentre sul palco si alternavano i vari addetti a presentarne le caratteristiche, mi avvicinavo sempre di più al monitor per essere sicuro di quel che stessi vedendo e leggendo.

Display Retina con risoluzione da 2048×1536, processore A5X Quad Core. “Ok, fantastico…ma come si chiama il nuovo iPad?

La presentazione procede, iSight Camera da 5 MPX con filtro IR, autofocus, esposizione automatica e riconoscimento facciale. “Finalmente una fotocamera decente, ma come si chiama il nuovo iPad?

Il nuovo iPad integra il Voice Dictation, sistema che offre un assaggio di Siri su iPad, permettendo di rendere testuale la nostra voce senza per forza utilizzare la tastiera. “Bello, però non c’è l’italiano…ma come si chiama il nuovo iPad?

E ancora il supporto alle reti 4G che per ora in Italia non esistono ma arriveranno, secondo i rumors, entro la fine dell’anno. Il nuovo iPad potrà anche diventare un hotspot personale, la batteria diminuirà leggermente la sua durata, il peso e la grandezza resteranno invariati così come i prezzi, almeno per la versione 3G.

Mancano ancora due cose per completare la presentazione. La disponibilità sul mercato, a partire dal 16 marzo per 7 paesi e dal 23 marzo anche in Italia. Mentre penso a come organizzarmi per essere disponibile alla data del lancio l’evento prosegue e penso che manchi poco per scoprire il nome del tablet.

Apple continuerà con i numeri cardinali? Aggiungerà il suffisso “s“? Oppure diventerà iPad HD come qualcuno aveva supposto?

L’evento finisce, Tim Cook e i dirigenti Apple salutano e lasciano il palco. Nel frattempo Apple aggiorna i propri siti e pubblica le immagini e le caratteristiche del nuovo dispositivo, accompagnandolo con uno slogan a mio parere meraviglioso, “Risoluzionario” che racchiude nella sola parola la caratteristica principale e quelle secondarie. Appena sotto, si ripete la dicitura “Il nuovo iPad”.

Vuoi vedere che… ma no… che delusione.

Ebbene sì, dopo tutta la meraviglia provata durante la presentazione, Apple scivola banalmente proprio sul nome. Il nuovo iPad. Dopo tutte le attenzioni, la precisione nei dettagli, la cura dei particolari sembra quasi che al momento della presentazione fossero tutti troppo stremati per decidere il vero nome del nuovo iPad oppure che si sia persa la “fantasia” per trovargli il nome adatto.

Tra le varie e infinite opzioni disponibili, è stata scelta una tra le peggiori e appunto deludenti. Con un piccolo vantaggio: invertendo semplicemente la disposizione delle parole, gli utenti possono parlare di un dispositivo o di un altro, fuori produzione.

Voi cosa ne pensate? Vi piace “il nuovo” nome scelto da Apple per iPad?

1,004 Visite


17 Commenti

  1. E’ quello che avrebbe dovuto sempre fare; tanto è vero che nei Mac, iPod e Apple TV non vi è un nome, ma semplicemente la generazione (2nd, 3rd, ecc.). Vi immaginate “il nuovo MacBook Pro S” o “il nuovo iMac 12).
    E penso proprio che accadrà lo stesso con l’iPhone 5th generation.

    • Infatti, la mia riflessione parte dal presupposto che sarebbe dovuto essere così già dall’inizio. O forse Tim Cook vuole dare un segno, abbandonando la prima strada tracciata da Jobs.

      • secondo me togliere la parte del nome che indica la versione sarebbe una strategia di marketing controproducente

        i mac, li si compra per utilità, e finche funzionano sufficientemente bene non si cambiano, mentre metà degli iphone e ipad vengono comprati perchè fa figo, e avere dire in giro di possedere “l’iphone 4″ fa più figo di possedere “l’iphone 3″.

        ovviamente per noi utenti informati che sappiamo perchè vale la pena acquistare un iphone piuttosto che un android, il nome fa poca differenza, ma se apple vendesse dispositivi solo agli utenti informati avrebbe numeri molto meno esaltanti da presentare ai keynote

  2. Hahahah!stessa scena..
    Anche io,dopo un primo disappunto dovuto a come farsi capire,come venderlo poi e come cercarne gli accessori su internet, ho pensato: lo hanno presentato come un post-portatile e i macbook,in quanto tali,non si chiamano macbook1,macbook2 ecc ecc..
    Esiste solo il nome,senza successione cardinale..è semplicemente l’ipad del 2012 😉
    Mio parere…

  3. io ho la sensazione che quando uscì l’ipad 1, l’idea fosse di seguire le orme delle diverse generazioni di iphone, arrivando ad avere il display retina con la 4° generazione.

    apple però sa che non può ignorare completamente i desideri degli acquirenti, e vista la “delusione” registrata al momento della presentazione del 2 con display invariato, si è vista costretta a modificare i suoi piani.

    e da questo potrebbe essere sorto il problema del nome.
    se è vero che apple vuole seguire la “regola” di chiamare col suffisso “S” i modelli che potenziano l’hardware senza modificare l’aspetto, si è trovata con un dispositivo difficile da classificare

    ipad 2S non andava bene per un dispositivo che porta con se il grande cambiamento del display retina, ma anche ipad 3 non rispettava la regola perchè il design è rimasto invariato

    e ne sono usciti con “il nuovo ipad”
    in effetti un po babale, ma il nome è l’ultima cosa che mi interessa

  4. Comunque… nello spot tv americano del “nuovo iPad”, alla fine scrivono solo iPad.
    Sul sito Apple, nelle varie immagini “iPad” è scritto in grassetto. Secondo me “il nuovo iPad” si chiama semplicmente iPad, così come avrebbe dovuto chiamarsi fin dall’inizio.
    In fin dei conti non è che abbiamo l’iMac 1, 2, 3, 4, 5, 6 e così via… abbiamo solo un iMac che si rinnova e così sarà per l’iPad.
    Spero che anche per iPhone ci sarà questa tendenza.

    Il problema forse sarà quello di farsi capire dal negoziante. :)

  5. iPad Early 2012 …

    Dopo aver fatto una pippa incredibile sull’era “post pc” non poteva che essere altrimenti … Assimilata alle diciture iMac, iBook Pro, Air …

    A breve avremo iPad mini 2012, da 7,75 pollici, iPad etc …

    Come è sempre stato per iPod … Con versioni mini, micro, shuffle, photo, Classic, touch …

  6. E non per dire, ma io l’avevo scritto in un commento sul sondaggio circa il nome qualche giorno fa; io e la Apple siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

  7. Più che delusione, stupore. Poi ho pensato: “hanno gli esperti di marketing migliori al mondo, non sono fessi”.
    E’ bastato dormirci su per giungere alle vostre stesse conclusioni. Il numeor incrementale di anno in anno è roba da Google Chrome.
    Anche sull’iPhone questa cosa non mi è mai più di tanto piaciuta. Sono possessore di un iPhone Tre-Gi-Esse. Si, e poi?
    iPhone. Pulito ed essenziale.
    Sfiortunatamente però, data la natura ancora più commerciale del telefono, ed il contesto ben più agguerrito (lato tablet la concorrenza non ha speranza alcuna), temo che il numero verrà mantenuto per senso di superiorità verso le versioni precedenti e verso i concorrenti.

  8. Ma davvero non avete capito? Anche durante la presentazione avevano detto di aver ottimizzato la generazione iPad in generale e il nome dell’ipad di 3a generazione è semplicemente iPad! The new iPad è un’espressione per indicare che è il nuovo iPad letteralmente xD è un gioco di parole ma è così! Non è che vai all’apple store e chiedi : vorrei un nuovo iPad grazie! Ahahah

  9. Il nome non mi piace, sarebbe stato più consono associare l’anno (iPad 2012), visto che ormai hanno la tendenza di fare un dispositivo all’anno. Lo stesso potrebbero farlo x iMac e tutti gli altri.
    Cmq i prezzi non rimarranno invariati!!! Secondo me per il solo Wi-Fi sarà 499. 599 e 699, mentre x il 3/4G sarà 629, 729 e 829

  10. Quindi il prossimo si chiamerà “the more new iPad” ???

  11. Anche io sono rimasto perplesso di fronte a questa scelta.
    Secondo me nell’era dove tutti usano internet per fare ricerche scegliere un nome di questo tipo è controproducente.
    Non è immediato da trovare e va a finire che ognuno lo chiama in modo diverso.
    Avrei preferito che continuassero con i numeri (iPad 3 o 2S).

  12. ipad di 3a generazione tutta la vita… è perfetto anche tra 2 anni avrai sempre un “ipad”… di 3a generazione! come oggi ci sono ipod nano di 3a-4a-5a… generazione… ma sempre “ipod”! oltre ovviamente al nuovo ipad… o all’ultimo ipod nano (giusto perchè proprio nuovo non lo è più…)

    basta però che non si va avanti con questa storia de “il nuovo ipad” perchè non si può sentire!!!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice