In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Due anni con iPad: ecco le conclusioni di un approfondito studio di Distimo



La società di ricerca Distimo ha recentemente rilasciato i dati conclusivi di un loro approfondito studio sul tablet Apple e il suo Store, condotto dalla società per ben due anni. La ricerca offre un’ottimo punto di vista su come l’Apple App Store abbia radicalmente cambiato il modo in cui gli sviluppatori distribuiscano ai consumatori i propri prodotti, mettendo a confronto lo Store Apple, con tutti quelli della concorrenza. 

Dal lunghissimo studio condotto dalla società di ricerca Distimo sono emersi gli incredibili numeri raggiunti nell’App Store di Apple: sono oltre 180.000 le applicazioni per iPad in App Store, circa 200.000 universali per iPhone e iPad, nonostante il tablet Apple abbia fatto la propria comparsa tre anni più tardi dello smart phone di casa Cupertino. Secondo Distimo uno dei motivi che ha determinato un successo così ampio delle applicazioni per iPad è rappresentato proprio dalla compatibilità universale.

Distimo ha inoltre notato che le applicazioni universali costituiscono circa il 61 per cento delle applicazioni totali per iPad, nonostante gli sviluppatori raddoppierebbero i loro incassi creando due applicazioni distinte, una per iPhone e una per iPad.
Lo studio ha inoltre messo in evidenza come l’App Store di Apple è il più grande negozio di applicazioni per tablet in tutti gli Stati Uniti. È stato sottolineato come l’11 per cento di tutte le applicazioni universali per iPad siano dotate di un in-app purchases contro il sei per cento per le app iPhone e il solo due per cento per lo store di Google, Google Play.

Lo studio non ha dimenticato di l’Edicola di Apple, che ha goduto di un enorme successo tra gli utenti iPad: più del sette per cento delle prime 200 applicazioni dello store, sono proprio contenuti dell’edicola.

Nonostante gli incredibili numeri di download ottenuti da Apple negli Stati Uniti, il nuovo mondo non detiene il record. La Cina vanta infatti il più grande mercato di applicazioni gratuite di tutto il mondo. Le prime 300 applicazioni gratuite presenti nello Store cinese hanno superato l’1,1 milioni di download nel solo mese di febbraio 2012, superando gli Stati Uniti, che hanno raggiunto, solo, il milione di download nelle medesima categoria.Stando allo studio in questione, il periodo di maggior produttività degli sviluppatori, e il conseguente aumento di download, dell’intera storia Apple è avvenuto tra l’Aprile del 2010 e Febbraio del 2012, guarda a caso proprio nel periodo di diffusione del tablet Apple, e delle celebri applicazioni, iWorks, GarageBand e iPhoto. Electronic Arts è attualmente al secondo posto per quanto riguarda una classifica di vendite, Chillingo occupa il terzo posto, mentre Big Fish Games solamente il decimo.

Per chi fosse interessato all’articolo completo lo rimando a questo link, dove troverete i risultati completi della ricerca di Distimo e su come l’iPad di Apple infranga ogni record di vendita. Considerando l’uscita del nuovo iPad, e il suo formidabile display, mi chiedo quali saranno in numeri che ‘App Store sarà in grado di raggiungere nei prossimi due anni.

Via | Padgadget

873 Visite


1 Commento

  1. Le app non universali sono l’inculata del secolo!!
    Non ho capito perchè su iPhone pago un gioco 0,79 mentre per averlo anche su iPad deve ripagarlo 2,39!! Un furto!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice