In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Convertire un filmato per vederlo su iPad: come fare in pochi semplici passi



Molti di voi troveranno questa mini guida inutile e per certi versi approssimativa, ma ho cercato di renderla interessante per la maggior parte degli utenti, specie per quelli meno esperti che magari hanno preso iPad da poco e non riescono a inserire i filmati nel loro device. E poi un pò di ripasso non fa mai male a nessuno.

Ci sono vari programmi che consentono la conversione dei vostri video per poi vederli comodamente sul vostro iPad, io per comodità ne ho preso uno per Mac (mi spiace ma purtroppo non ho PC Windows) che trovo estremamente comodo e facile da usare, anche perchè converte sia per iPad che per tutti gli altri iDevice Apple, oltre a convertire anche nei formati per PSP, PS3, Xbox 360, Zune, Android e BlackBerry… insomma, un pò per tutti.

Parlo di MacX Video Converter Pro un facile programma che consente di settare vari parametri per l’audio e il video, il cui funzionamento è estremamente intuitivo e adatto anche agli utenti meno esperti. Ovviamente ognuno di voi può usare altri programmi che si trovano in rete e che svolgono più o meno la stessa funzione, se ne trovano moltissimi e tutti più o meno validi. I formati video di partenza che si possono convertire sono molteplici e comprendono file di tipo MKV, AVCHD, M2TS, MOD, TOD, AVI, FLV, WMV, MPEG, MP4, MOV, ASF, VOB, 3GP, giusto per non farci mancare proprio nulla.

Passiamo a spiegare il procedimento che come detto in precedenza è estremamente banale:

Per prima cosa apriamo il programma, che si presenterà con un’interfaccia grafica estremamente chiara e completa.

Una volta fatto questo dobbiamo cliccare sul pulsante Add File e scegliere il file da convertire nella nostra libreria.

Scelto il filmato non ci resta che decidere in quale formato vogliamo convertirlo (nel nostro caso iPad) e settare tutti i vari parametri audio e video a seconda dei propri gusti personali. In questa fase vi consiglio di mettere la spunta anche sull’opzione che ci consente di importare il video convertito direttamente nella nostra libreria iTunes, per ritrovarcelo bello e pronto quando decideremo di passarlo su iPad.

Completata anche questa fase ci rimane l’ultima operazione da eseguire, cliccare sul pulsante Start e dare inizio al procedimento di conversione, che a seconda del file lavorato, e dei parametri inseriti varierà la sua durata da pochi minuti fino a qualche ora.

A fine procedimento ci ritroveremo con un file .mp4 pronto per essere passato e “gustato” sul nostro iPad.

Come avete visto nulla di estremamente difficile da fare, talmente facile che l’unico problema che incontrerete sarà quello di scegliere un programma adatto alle vostre esigenze, a tal proposito vi segnalo una nostra recensione di qualche tempo fa che vi parla di un’altra app per la conversione dei filmati totalmente gratuita da prendere sul Mac App Store.

Vi rimando ai nostri commenti per eventuali dubbi o problematiche varie, alle quali sarò ben lieto di rispondere.

3,611 Visite


17 Commenti

  1. io invece uso buzz player… costa 2 euri e schiaffo direttamente dentro l ipad il file in qualsiasi formato. ciao

  2. Good job,
    per chi se la sente di avere qualcosa di più senza perdere facilità di utilizzo, segnalo l’ottimo HandBrake (http://handbrake.fr/).

    Opensource, leggero, veloce, free, userfriendly. What else?

  3. Anche io mi trovo benissimo con handbrake, secondo me è il migliore, ha già il preset per conversione ad ipad, velocissimo, 64 bit, due click e via!

  4. Io uso VLC media player, gratuito e immediato, senza conversioni!

  5. Io ho iniziato ad utilizzarlo in seguito al vostro servizio dell’ultima volta….
    Lo trovo ben fatto, semplice d’utilizzo etc…
    C’é comunque una cosa che non sopporto é che ogni tanto il programma si chiudi con un messaggio d’errore….. lo fa sopratutto con i file .mov.
    Speravo in un miglioramento con l’ultimo aggiornamento ma niente de fare.
    Peccato.

  6. Avendo questo sw ed anche handbrake posso dire che il risultato finale con Handbrake e’ migliore, inoltre e’ gratis.
    Rimane il fatto che con goodPalyer, Buz player e AV Player non e’ piu’ necessario convertire !!!

    L’unico vantaggi di convertire con Handbrake e’ che mantiene i capitoli dei DVD anche sul Player Video dell’iPad.

  7. Posso fare una domanda? una volta convertiti mi vengono messi in ”FILM” io invece li vorrei in programmi tv! come faccio a spostarli?
    GRAZIE 1000!!!!!

  8. Ma che senso ha una guida del genere quando esiste AV Player HD?

    • Il senso ce l’ha… quando hai una bimba di due anni che per star buona in macchina vuole vedere i “suoi” cartoni e la libreria dei “suoi” cartoni è di circa 105 GB… allora la riconversione con dimezzamento dello spazio occupato diventa una necessità!!! A proposito ma quando faranno un iPad da 120GB? :-)

      • Ecco una cosa che tutti i vari av player, ciccio player e pippo player non fanno….!!!
        Complimenti a te che sai guardare più avanti del tuo naso 😉

  9. Anche io lo uso, e chiedo se qualcuno ha per caso trovato la funzione che unisce due file video prima della conversione..

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice