In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Conference Call Apple: tutte le dichiarazioni in un unico articolo!



Apple, come già accennato, pagherà il dividendo agli azionisti e riacquisterà fino a 10 miliardi di dollari in azioni. Lo ha annunciato stamani in una conference call, indetta per comunicare la destinazione dei 97 miliardi di dollari di cash-flow, di cui gli investitori continuavano a chiedere una parte.

I protagonisti di questa Conference Call sono stati il CEO Apple Tim Cook ed il CFO Peter Oppenheimer che hanno focalizzato la conferenza sui risultati ottenuti dall’azienda con sede in Cupertino e sulla destinazione dei guadagni ottenuti finora.

Tim Cook afferma che l’azienda ha grandi opportunità davanti a se, sono stati venduti oltre 37 milioni di iPhone nell’ultimo quarto, in un mercato che sta diventando sempre più grande e in cui le potenzialità di vendita potrebbero essere ancora più grandi, ed Apple può aumentare il 9% la propria quota di mercato nei prossimi anni.

Sono state vendute grandi quantità di nuovo iPad, e secondo le stime riuscirà presto a superare il mercato dei PC, manca davvero poco. Nel frattempo abbiamo circa il 6% del mercato dei PC con oltre 100 milioni di utenti su iCloud. Abbiamo deciso di spendere denaro per costruire nuove infrastrutture, aprire Apple Store e in futuro avrete molte sorprese. Parte dei soldi verranno dedicate al pagamento dei dividendi agli azionisti e alla riacquisizione di un certa quantità di quote per una spesa di oltre 10 miliardi di dollari.

Il CFO Peter Oppenheimer afferma che i dirigenti della società sono estremamente fiduciosi nel futuro. La pianificazione finanziaria di Apple per la prima volta dal 1995 attua un cambiamento di atteggiamento nei confronti della “cassa” in base alla nuova leadership. Steve Jobs si ritiene sia stato contrario ai dividendi, infatti preferiva costruire una riserva di liquidità per tamponare eventuali perdite di mercato o emergenze finanziarie. 

Di seguito ecco a voi i punti fondamentali toccati durante l’intera Conference Call di oggi:

  • L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook ha osservato che, anche se la società ha venduto 37 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre, questo rappresenta meno del 9 per cento delle vendite totali di smartphone. Il potenziale dell’iPhone è enorme.
  • Per quanto riguarda il tablet made in Cupertino: “Si continua a migliorare.” Infatti sono 55 milioni gli iPad venduti fino ad oggi, ma attualmente non esistono ancora dati di vendita relativi al nuovo iPad.
  • Apple occupa meno del 6 per cento del mercato computer con il Mac, però la quota è in netto rialzo.
  • “Stiamo innovando il mercato ad un ritmo incredibile”.
  • Apple sta inoltre investendo per arrivare a distribuire i suoi prodotti in tutto il mondo. Le nostre potenzialità non hanno limiti“, afferma Cook.
  • Tutto questo ha portato ad Apple una “notevole quantità di denaro.” Ciò ha portato ad un incremento della ricerca e sviluppo, acquisizioni, nuovi punti vendita, la costruzione di nuove infrastrutture e via dicendo. Vedrete molte cose in futuro“, ha detto Cook.
  • Stiamo per avviare un programma di distribuzione dividendi e di riacquisto azioni. Abbiamo pensato a fondo e con molta attenzione suquesta operazione. Continueremo a investire nel business.
  • L’innovazione rimane l’obbiettivo più importante di Apple, e Cook ha detto che il nuovo programma certamente farà perdere di vista questo target fondamentale.
  • Il nuovo programma prevede di allargare la base degli investitori di Apple, attirando nuovi investitori che al momento non possiedono azioni Apple.
  • Cook afferma revisionerà il programma periodicamente.
  • Il Chief Financial Officer, Peter Oppenheimer ha dichiarato che Apple è stata “molto accurata” nel gestire le proprie finanze. Nell’anno fiscale 2011, la liquidità è aumentata di 31 miliardi di dollari, di cui 21 miliardi provenienti dall’estero.
  • Apple vuole mantenere la flessibilità necessaria per sfruttare le opportunità di investimento che si presenteranno in futuro.
  • Nessuna delle Reserved Stock Unit di Cook parteciperà all’attribuzione di dividendi, su richiesta di quest’ultimo.
  • “Restiamo molto fiduciosi per il futuro della nostra attività, sono estremamente entusiasta delle opportunità che si prospettano, e siamo ansiosi di eseguire i nostri piani per avviare un programma di distribuzione dei dividendi e riacquisto di azioni proprie”, ha detto Oppenheimer.
  • Per quanto riguarda la distribuzione dei dividendi, dovrebbero ammontare a 2,5 miliardi di dollari a trimestre, o circa più di 10 miliardi all’anno.
  • Amiamo annunciare nuovi prodotti, solo che non lo faremo durante le Conference Call.” Cook ha detto quando gli è stato chiesto da un analista quale sarà la linea di prodotti futuri.
  • Sono estremamente fiducioso per quanto concerne il nostro futuro. Sarà un anno ricco di novità. Penso che i clienti saranno incredibilmente soddisfatti di quello che vedranno“, ribadisce Cook.
  • Il programma di distribuzione dividendi e riacquisto azioni proprie sarà effettuato con liquidità detenuta negli Stati Uniti, altrimenti costerebbe molto in ottica tasse per Apple, e Oppenheimer afferma che la società non ha intenzione di usare fondi esteri.
  • Per quanto riguarda le vendite del nuovo iPad: “Abbiamo avuto un weekend da record e ne siamo entusiasti“, ha detto Cook.
  • Decine di miliardi di dollari di liquidità appartenente ad Apple resterà ‘bloccata’ all’estero e il rimpatrio di quel denaro si tradurrebbe in maggiori implicazioni fiscali. Apple ha espresso questa preoccupazione al Congresso, in quanto ritiene che le leggi fiscali in vigore prevedono significativi disincentivi alle aziende che cercano di portare un ritorno finanziario nel proprio paese.
  • Apple ha scelto l’approccio “dividendo/stock di riacquisto“, ascoltando il feedback dei propri investitori.
  • L’obiettivo primario del programma di riacquisto delle azioni è quello di ridurre la distribuzione di azioni ai propri dipendenti e dirigenti come parte del loro compenso futuro.
  • Per quanto riguarda la “cassa” interna di Apple, Cook osserva che “c’è una vasta gamma di potenziali investimenti” di cui ovviamente non parlerà oggi.
  • L’obbiettivo primario per le tasche di Apple rimane lo sviluppo di prodotti sempre più innovativi.
181 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice