In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Cinecittà: Istituto Luce ci racconta la storia dell’Italia sui nostri iPad | Review iPadevice



CINECITTÀ (AppStore Link)

Nome:

CINECITTÀ
Gratis

Categoria:

Intrattenimento

Prima dei cinepanettoni, di Boldi e De Sica (Cristian), l’Italia riscuoteva un grossissimo successo di critica oltreoceano. Il cinema italiano, interpreti come Mastroianni e la Loren, facevano parlare orgogliosamente di noi anche sui suoli statunitensi. In questo contesto l’Istituto Luce rappresentava una delle società mediatiche che hanno fatto, e raccontato, la storia dell’Italia. L’App di cui parleremo oggi, Cinecittà, è la riproposizione dell’archivio storico di Istituto Luce, proposto dalla stessa società su iPad.

Istituto Luce è un nome che purtroppo ci riconduce ad un periodo storico non particolarmente felice per l’Italia. L’istituzione, promossa dal giornalista Luciano de Feo, aveva alle sue origini l’obiettivo di istruire una popolazione genericamente analfabeta con l’utilizzo delle immagini, da qui il nome: L’Unione Cinematografica Educativa, da cui si sviluppa l’acronimo Luce.

Il Luce venne istituito da Benito Mussolini in qualità di Ente Morale, e divenne ben presto un potente strumento di propaganda del regime fascista. L’Istituto, avente sede a Roma, partecipava inoltre alla produzione e diffusione di film e documentari destinati alle sale cinematografiche. Se da una parte Luce ci ricorda la fase fascista della prima metà del XX secolo italiano, dall’altra ci riporta alla memoria grandissimi artisti, quali: i fratelli Taviani, Mario Monicelli, Ermanno Olmi ed Ettore Scola.

01 15 14

LUCE Cinecittà per iPad ci porterà a ripercorrere la storia dell’Italia attraverso i documenti, le foto, i film e i filmati che appartengono alla fondazione, contenuti in uno degli archivi più vasti presenti in Italia. La schermata principale è suddivisa in tre parti: Archivio, News e Cinema.

ARCHIVIO

Tecnicamente siamo di fronte ad una realizzazione di primissimo livello. L’App è sempre veloce e fluida anche su dispositivi non nuovissimi. Su iPad 2, ad esempio, non c’è il benché minimo accenno ad un rallentamento, o impuntamenti di sorta. Premendo su Archivio la schermata diventerà buia, con una musica di sottofondo a tema, e tramite il movimento del nostro dito sullo schermo possiamo illuminare le varie sezioni disponibili: All, LUCE Products, Fashion, Film Festival, Sport, History, Society, Science, Show, Art.

07 04 13

Alla selezione di una delle varie opzioni a disposizione verrà lanciato un video a pieno schermo che ci introdurrà al tema principale della sezione. Ognuna di queste sarà letteralmente costellata da contenuti multimediali, quali foto, video appartenenti agli archivi della Settimana INCOM (e non solo), uno dei più famosi cinegiornali trasmessi durante il primo dopoguerra, in un’epoca in cui accedere alle notizie non era così semplice come ai giorni nostri.

Ad esempio nella sezione “Storia” possiamo visualizzare dei documenti che fanno ormai parte della storia d’Italia, discorsi di Mussolini, filmati della Liberazione di Roma dal regime fascista da parte delle truppe alleate, filmati sulla prima e seconda guerra mondiale, all’interno delle linee di trincea. Praticamente ci ritroveremo nella storia d’Italia, spiegata non tramite noiosi e lunghi trattati scritti, ma mediante documentari, filmati e fotografie.

05 06 08

Anche se da una parte la tecnica dei filmati è legata alle tecnologie ormai vetuste dell’epoca, l’App induce a fare un confronto tra il modo di fare giornalismo di oggi e quello di una volta, imperniato su un tipo di comunicazione più rigoroso ed incentrato sulla dizione standard della lingua italiana.

NEWS E DOSSIER

Nella seconda sezione, quella relativa alle News, abbiamo a disposizione due possibilità di scelta: News e Dossier. Nella prima avremo modo di venire a conoscenza di tutte le notizie più appetibili sul mondo del cinema di oggi, mentre nella parte dei Dossier possiamo trovare degli articoli di approfondimento. In entrambi i casi sulla destra di ogni articolo possiamo trovare degli argomenti, o delle notizie correlate per esaminare più a fondo il tema trattato.

10 11 12

L’App, avendo come primo obiettivo lo studio e la conoscenza di temi specifici, ha ovviamente tutta una connotazione social al suo interno. Oltre a poter scegliere di seguire l’Istituto Luce su Facebook o Twitter, potremo condividere qualsiasi contenuto sui due social network.

È logicamente possibile anche ricercare un argomento specifico nelle due sezioni appena trattate.

CINEMA

Nella terza ed ultima sezione, Cinema, abbiamo la possibilità di acquistare ulteriori contenuti, legati come si evince dal nome stesso, al mondo del cinema. Gli acquisti avverranno tramite le consuete meccaniche degli “in-app purchases”, gli acquisti all’interno dell’applicazione stessa. Al momento è presente un solo acquisto, chiamato “VIVA l’Italia”.

Questo contiene due film, due documentari, un cinegiornale e sei foto, al prezzo di 4,49€. Possiamo condividere il pacchetto, come avviene per la sezione News e Dossier, sui due social network più utilizzati su internet.

16 17 18

Fra i film abbiamo Allonsanfan del 1974, dei fratelli Taviani, con Marcello Mastroianni e Lea Massari, e L’Eroe dei due mondi di Guido Manuli, un cortometraggio d’animazione. Se i contenuti multimediali della sezione News sono visualizzabili in streaming senza conservare dati sui nostri dispositivi, per i film non è così. Infatti questi devono essere scaricati prima di poter essere visualizzati, per un totale di quasi 3GB di materiale (circa 1,5GB per ogni elemento). Stesso discorso per il documentario Ma che storia di Gianfranco Pannone, contenuto nell’unico pacchetto ad oggi a disposizione dell’utente.

La sezione Cinema è in corso di ampliamento con ulteriori contenuti specifici (che saranno aggiornati mensilmente), attualmente non disponibili: il primo ha il titolo 1963: Fifty years ago, e il secondo Benito Mussolini. Gli acquisti effettuati saranno visualizzabili nella sezione “I miei acquisti”, dalla quale potremo accedere a tutti i contenuti che abbiamo comprato in precedenza in forma logicamente del tutto gratuita.

CONCLUSIONI

LUCE Cinecittà è un’App che ci riporta nello scorso secolo, tracciando i periodi più salienti della storia d’Italia, dal ventennio fascista in poi. Il modo in cui lo fa è estremamente personale ed esclusivo, tipico dello stile mediatico dell’Istituto Luce. È un tipo di informazione ormai desueto, ma non per questo inferiore a quello di cui possiamo comodamente disporre oggi, fatto di Internet e di televisione, una televisione ormai massificata e resa accessibile a tutte le fasce d’età.

03 20 19

Non possiamo che ammirare il rigore storico dei contenuti, la dizione forbita dei narratori di una volta che ci riportano ad epoche ormai perse nel tempo, di cui possiamo ricordarne i fasti aiutati da un pizzico di nostalgia, ma anche di orgoglio. L’Italia è diventata quella che è oggi, con i suoi punti di forza, e quelli di cui ci possiamo vantare meno, grazie alle scelte ed agli errori del passato. Eventi che comunque l’Istituto LUCE, nel corso di quasi un secolo, ha saputo raccontare facendoci emozionare.

Se dal punto di vista dei contenuti ci troviamo di fronte ad un ottimo lavoro più che certosino, dal punto di vista tecnico LUCE Cinecittà è un vero e proprio gioiello. L’interfaccia è fluida e curata, rendendo semplice lo svisceramento delle varie sezioni. Ben fatta anche la grafica generale, con animazioni e scelte stilistiche decisamente azzeccate.

CINECITTÀ (AppStore Link)

Nome:

CINECITTÀ
Gratis

Categoria:

Intrattenimento

Cinecittà è disponibile su AppStore ed è compatibile con iPad. Richiede iOS 5.0 o successivi per il corretto funzionamento.

1,565 Visite


 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice