In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Chrome per iOS: la nostra recensione del browser più acclamato di tutti i tempi finalmente su iPad | iPadevice App Review [Video]



Chrome - Browser web di Google (AppStore Link)

Nome:

Chrome - Browser web di Google
Gratis

Categoria:

Utility

E’ già una manciata di giorni che Chrome, celebre browser di casa Google, ha valicato ogni confine sbarcando anche su App Store. E’ più veloce di Safari? Più funzionale? Più performante? Le domande sono molte. Abbiamo quindi scelto di realizzare una nostra recensione per mettere in evidenza tutti gli aspetti del nuovo browser di Mountain View sbarcato su iOS.

Partiamo facendo chiarezza su questa insolita mossa di Google. Chrome su iOS era una cosa molto discussa da tempo già in svariati Rumors, i quali ci hanno preparato un po’ al possibile rilascio, ma non si può negare che non sia un po’ strano vedere Apple ancora così propensa ad accogliere eterna rivale sul proprio OS per dispositivi mobili, soprattutto con un prodotto che su desktop computer ha fatto davvero bene!

Chrome

Nonostante tutto però, il browser non ha di certo lo scopo di proporsi come un portatore d’esperienza sul web completamente diversa rispetto a Safari, anzi! Essendovi un vincolo creato da Apple che implica l’utilizzo di un Webkit per “ridisegnare” una App di browsing sulla struttura di Safari, Chrome non poteva essere così sostanzialmente diverso nelle feature principali, bensì un po’ più simile negli ingranaggi secondari al prodotto su desktop PC.

Diciamo che sono svariate le funzioni aggiuntive, interessanti, e soprattutto utili. Io in primis ho sentito da sempre la necessità ad esempio di una ricerca vocale tramite browser, o di una buona sincronizzazione della navigazione sul mio PC fisso, sui miei laptop, sul mio smartphone, e ovviamente sul mio iPad. Quest’ultima feature vi garantisco che viene svolta in modo egregio da Chrome, e sono abbastanza certo che sia una utilità molto ricercata dalla maggioranza degli utenti Apple. Passiamo all’analisi dettagliata dell’App.

Interfaccia Google Chrome

L’aspetto di Chrome su iPad è davvero molto molto simile alla versione per desktop, anche se meno tondeggiante nel dettaglio e più “quadrato” nelle miniature e nelle tabelle. L’interfaccia all’apertura di una scheda nuova è comunque molto simile: nella parte centrale troviamo le miniature dei siti web visitati più spesso, più giù le pagine chiuse di recente, e ancora più in basso il menù di selezione visualizzazione.

Come vedete dall’immagine sovrastante, questa visualizzazione (di default) porta il nome “Più visitati“. Le successive sono “Preferiti” e “Altri dispositivi“.

Chrome Chrome

Esplicare la voce Preferiti sarebbe una cosa abbastanza ormai inutile, se non fosse per una feature. Oltre ai segnalibri sincronizzati localmente, effettuando il login (solo per la prima volta) sul proprio Google Account, saranno disponibili tutti quelli sincronizzati sulla totalità dei dispositivi riconosciuti, siano essi computer, smartphone, tablet, ecc.

Nella voce Altri dispositivi invece risiede la feature che secondo la mia modesta opinione fa davvero la differenza; il vero e proprio motivo per il quale potremmo scegliere di rimpiazzare Safari. Attraverso questo menù vedremo tutti i dispositivi online in sincronizzazione con l’account Google, potendo così accedere a tutte le tabelle aperte tramite Chrome (o Google Chrome) su di essi.

Chrome

Ciò significa che, se siete abituati a spostarvi spesso passando da un dispositivo all’altro per navigare, non dovete più andare a ricercare le precise pagine una ad una, che oltretutto in numero elevato costituirebbero l’obbiettivo di un’impresa sovrumana, bensì aprire direttamente quelle già disponibili su laptop, pc fissi, smartphone, ecc! Se salvate oltretutto le password sul vostro account, potrete avere tutto pronto per ogni sito, senza andare a “ripreparare” ogni device alla navigazione rapida.

Chrome

Come potete vedere nell’immagine sovrastante, nell’elenco di Altri dispositivi appare il mio PC portatile.

Sulla navigazione in generale invece non v’è molto da dire.  A mio avviso Chrome raggiunge le pagine leggermente in modo più veloce di Safari quando si parla di semplici ricerche, e in modo lievemente più lento quando si tratta di siti web consistenti, ma davvero niente di rilevante, si parla di millesimi di secondo.

Interessante funzione da mettere in evidenza invece, è la Ricerca Vocale. Molti di noi utilizzano il riconoscimento vocale Siri per ricercare informazioni sul web, anche perché, tralasciando la nuova edizione ampliata disponibile ancora in fase beta, non è che serva a molto altro. Bene, Chrome integra in sé qualcosa di molto simile.

Chrome

Attraverso un apposito pulsante, facilmente riconoscibile per l’icona a forma di microfono, sarà possibile pronunciare qualcosa da cercare o un sito da visitare, in modo molto semplice. Vediamo la Ricerca Vocale in funzione nel video di seguito:

Altra funzione presente, di importanza non minore, è la navigazione simultanea in modalità anonima e in modalità classica. Spieghiamoci meglio. All’interno di Chrome vi è la possibilità di scegliere se aprire una scheda comune o una “In incognito” e, optando per più tabelle di entrambe le tipologie, il browser si dividerà in due parti, ognuna dedicata alla propria categoria.

Utilizzando il comodo tasto che apparirà in alto sulla destra, sarà possibile navigare fra le tue tipologie di schede in modo molto rapido.

Chrome

Le funzioni di download e di upload sono disabilitate (per ora). Se avete necessità di visualizzare un sito in modalità classica e non mobile, esiste una funzione apposita situata nel tasto menù posto a destra di quello di Ricerca Vocale, sotto la voce “Richiedi sito desktop”.

Avendo elencato le feature principali e la sua struttura generale, possiamo sicuramente concludere dicendo che Chrome è un’ottima App per navigare sul web, anche se da migliorare. La sua interfacciabilità con altri dispositivi di natura diversa è sicuramente la chiave del suo successo, mentre le prestazioni generiche di navigazione sono molto simili a quelle di Safari, comunque buone.

Potete reperire Chrome su App Store gratuitamente in versione universale per iPad, iPhone, e iPod Touch. Richiede iOS 4.3 o versioni successive. Bel lavoro Google!

4,121 Visite


21 Commenti

  1. Anche con safari si possono avere preferiti sincronizzati ecc, il problema è che sul desktop safari non è un granchè (speriamo in safari 6).
    Chrome su ipad a mio avviso è troppo scattoso per farlo preferire a safari che,su ipad e iphone, è un ottimo browser.

  2. Personalmente la grafica di chrome non mi dispiace. Ma siccome ormai è da tempo che la vedo sempre uguale almeno sui dispositivi mobili la potevano un po’ modificare. In piu aggiungo che la nuova grafica l’avevano già pronta. Mi riferisco alla veste grafica di “ricerca google”. A mio avviso bellissima e molto piu leggera di chrome. Difatti se solo avesse le possibilità di aprire piu di una scheda avrei già tolto safari dal dock. Provare per credere. Anzi potreste fare un articolo confrontando i due browser di casa google.

    • Grazie del suggerimento Matteo! :) Ho idea di fare un post molto molto ampio in merito, vediamo come va!

  3. Con chrome non è possibile scaricare files tramite altre app, e non è neanche possibile salvare i pdf nelle altre app.
    Mi dite perchè siete così entusiasti di un browser che ha la metà delle funzioni rispetto a un qualsiasi altro browser gratuito che c’è da due anni a questa parte?

  4. Rispetto agli altri browser disponibili (ad esempio icab che io wso) praticamente serve solo per navigare, su icab io ho adblock, la possibilità download e l’upload dei file, intregazione con vari servizi tipo readability, pocket, dropbox, la possibilità di vedere il sorgente html della pagina. Chrome ha solo la navigazione, manca addirittura la scelta dello user agent per poter vedere i siti come un browser desktop. Sinceramente installato e già cancellato finché non implementeranno un pò di funzioni in più.

    • Caro Alexain effettivamente per adesso sono scarse le feature, però è una buona piattaforma. Speriamo in qualche aggiornamento serio a breve! Comunque la visualizzazione desktop c’è eccome :)

      • Ok, ma arrivare dopo due anni senza niente in più e con tanto in meno…
        Si potevano impegnare di più, invece di sfruttare solo il nome…

      • Ti dico la verità, la possibilità di utilizzare le tab di altri dispositivi penso sia davvero qualcosa in più. Come dici tu però vi sono svariate carenze, speriamo in un bell’aggiornamento!

    • “Le funzioni di download e di upload sono disabilitate (per ora). Se avete necessità di visualizzare un sito in modalità classica e non mobile, esiste una funzione apposita situata nel tasto menù posto a destra di quello di Ricerca Vocale, sotto la voce “Richiedi sito desktop”

      Basta leggere

  5. Avete spaccato solo per la canzone di Clementino Iena White in sotto fondo nel finale :) !!!!!

  6. Lo sto usando e mi ci trovo bene, la mancanza che lamento di più è l’impossibilità di mettere la barra dei preferiti, non ho trovato l’opzione, spero che la inseriscano a breve. Per il resto lo trovo molto comodo, avendo la possibilità di sincronizzare preferiti e schede aperte. Così se lavoro sul fisso e mi devo spostare ho tutto a portata di mano, senza ricercare ogni volta tutti i siti, ottimo :) chi dice che anche safari ha questa possibilità avrà anche ragione, ma personalmente trovo che safari su desktop sia orrendo. In più con chrome ho sincronizzato fisso, portatile, ipad e cellulare android.

    • Ahah Omar hai ragione! Diciamo che Apple farà qualcosa di simile col nuovo iOS 6 e le varie nuove feature di clouding, ma chi ha utilizzato per mesi e mesi Chrome non può non trovare la cosa di una comodità estrema.

  7. Quella m3rda di apple, non ha concesso l’uso esteso a Chrome tramite l’utilizzo delle apposite api…e di consequenza chrome risulta ovviamente piu’ lento in fase di rendering rispetto a safari…..(la solita polpetta avvelenata contro chi teme, ovviamente a discapito degli utilizzatori finali, e vorrei dire anche a discapito di chi continua senza vergognarsi a tesserne le lodi, anche quando l’antitrust si prepara a multare questa societa'(pseudo-nazista..) per palese violazione delle regole comunitarie…(infatti non concede i 2 anni di garanzia, ma solo 1anno e pretende che se vuoi il 2anno devi pagare “apple-care”

    • Sei molto represso, eh… Se non ti piace quello che fa apple ma ti piace quello che fa google, hai a disposizione un centinaio di tablet con android e chrome. Il mondo è bello perchè è vario, e sinceramente uno che apprezza il lavoro e la filosofia apple come me, preferisce non avere niente a che fare con uno come te che cerca solo consensi per la sua scelta (perchè è quello che stai facendo).
      Fai le tue scelte, ma non ronzare nelle orecchie come una mosca di chi la pensa diversamente da te…

  8. Salve, mi chiedevo se fosse possibile vedere su chrime desktop per mac le schede aperte su ipad e iphone! Mentre il processo contrario è molto chiaro e facile, non sono riuscito a trovare questa funzione su chrome per mac. Insomma se io mi faccio una bella navigata in giro su ipad e voglio trasferire le mie 20 schede su mac, come posso fare?

    • Salve Alfio! guarda non lo so, su Windows l’opzione c’è, molto simile a quella che vedi su iPad. Il tasto “Altri dispositivi” è posto leggermente sulla destra, su Mac non so, chiedo verifica :)

      • Teoricamente tu quando apri chrome ti si apre le home paga di google giusto? Bene. Ora apri una seconda scheda e dovresti avere le varie miniature dei siti aperti recentemente. Giusto? Da questa pagina guarda in basso a destra e c’è scritto altri dispositivi. Cliccando li trovi
        E pagine di tutti gli altri dispositivi. :-)

      • Grande! Grazie :)

  9. Con tutto il rispetto per il lavoro altrui…ma chi ha fatto questo video mi stava per far addormentare…tutto buio poi…ma che è? Consiglio spassionato..la prossima volta cerca di essere un po più veloce ( 2 minuti a vederti cercare google linkedin e ogni volta a commentare la buona riuscita dell’operazione sono stati stucchevoli) e di metterci un po più di enfasi in quello che dici. ; )

  10. Chrome in versione pc desktop ha il flash già incorporato. Cosa ne è per la versione per ipad???
    Riusciremo mai a veder girare i siti flash senza fare jailbreak???
    Grazie

  11. a me la carenza che fa la differenza è l’impossibilità (al contrario di Safari) di inserire nella springboard i preferiti che salviamo sul browser per avere l’accesso rapido ad un sito… Io con il jailbrake ho nascosto Safari, ma quando mi serve inserire in home un sito lo devo far riapparire… Bel problema… Esistono i tweak per ovviare il problema?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice