In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Buon compleanno Mr. iPad | Riflessioni Personali [Video]



Sembra passata una vita, eppure oggi sono soltanto 2 anni che il nostro iPad è stato rivelato al mondo. Mi ricordo che in quei giorni ero particolarmente preso dai soliti rumors e aspettavo con trepidazione di conoscere questo nuovo dispositivo che si preannunciava alquanto rivoluzionario. Ricordo anche una forte delusione nello scoprire che Apple aveva creato solo un iPhone più grande ma che non telefonava, ma mi sbagliavo… alla grande direi.

Come molti di voi forse sapranno, non ho avuto il classico colpo di fulmine nei confronti di questo device. Mi ero fermato alla classica prima “lettura” superficiale e non avevo valutato bene le enormi potenzialità che questo dispositivo poteva regalare al mondo. Lo ricevetti in regalo da un mio carissimo amico ben prima che fosse venduto nel nostro paese, ma come amo spesso ricordare, è stato sulla mia scrivania a prendere polvere per circa 30 giorni prima che mi degnassi di guardarlo meglio.

Solo successivamente ho iniziato ad usarlo e a capire che oltre a essere un iPhone gigantesco, era anche qualcosa di più. Pian pianino ho capito che con iPad potevo fare le stesse cose che facevo con iPhone, ma le facevo decisamente meglio. Con iPad potevo navigare, consultare la mia mail, ascoltare musica, vedere video, giocare, e portare sempre con me le mie amate foto. Come avete visto ho elencato solo cose banali che noi tutti riusciamo a fare semplicemente e che ormai ci vengono quasi naturali. Ma non tutto quello che è banale deve per forza essere poco importante. La prima grande qualità che riconosco al mio iPad è proprio quella di rendere semplice e gradevole quello che in realtà potrebbe non esserlo.

Ma non voglio continuare ad annoiarvi con la mia esperienza con iPad, vediamo quali sono stati i reali cambiamenti che iPad ha saputo portare alla nostra quotidianità. La prima cosa da dire è che ha iPad ha creato una nuova categoria di prodotti, proprio come seppe fare iPod in campo musicale. Ancora oggi se vediamo una persona con il lettore Mp3 (senza specificare la marca e il modello esatto del lettore) diciamo che sta usando un iPod. Sicuramente Apple non è stata la prima a presentare un tablet, ma è stata la prima a far conoscere al mondo questo genere di dispositivo e a dire a molte persone come usarlo.

Ancora una volta ha saputo reinventare e far conoscere al mondo intero le potenzialità che un dispositivo come questo era in grado di sviluppare. Tante volte ci avete sentito parlare di iPad nelle scuole, iPad negli uffici, iPad negli ospedali, iPad in cucina, iPad per i bambini, e potrei continuare all’infinito ma risulterebbe banale e oltremodo stucchevole. Diciamo solamente che la casa di Cupertino ha capito prima degli altri quello che la gente voleva e ha saputo racchiudere sapientemente il tutto in uno strumento con un display da 9,7″ e un guscio in alluminio.

Ovviamente ha riproposto con classe e molto furbizia la premiata formula vista in precedenza con iPhone; device bello e funzionale e App Store sempre pronto. In questo modo Apple si è garantita delle paurose fette di mercato, anzi a dire il vero ha proprio creato il mercato perché anche in questo caso la concorrenza ha dovuto patire non poco per dire la sua.

Il successivo modello è stato ovviamente una naturale evoluzione del primo, e ha solamente migliorato quello che a mio modesto modo di vedere, era già perfetto. Le caratteristiche tecniche di iPad 2 le conoscete tutti, come conoscete anche le migliorie rispetto alla precedente versione, quindi inutile stare ad elencarle, preferisco sottolineare quello che invece è rimasto invariato e che rende iPad 2 un dispositivo fruibile da tutti. Quindi parliamo dell’estrema facilità d’uso, della sua estrema portabilità, del suo meraviglioso display touch (che potrebbe essere migliorato con la nuova versione), e di una autonomia decisamente buona e adatta alle esigenze di tutti noi.

Come avete visto il tablet di casa Apple sembra migliorarsi con il passare del tempo (come è giusto che sia per questo genere di dispositivi) ma senza perdere di vista i reali scopi per cui è stato creato.

Voglio lasciarvi con il video in cui Steve Jobs presentava la sua ultima creatura al mondo intero:

Non mi resta che salutarvi e chiedervi di esprimere (se ne avete voglia) in poche righe come e se iPad ha migliorato la vostra “vita” in questi 2 anni.

1,476 Visite


31 Commenti

  1. Contrariamente a molti amici, ho prima acquistato liPad e poi l’iPhone, forse perché poco convinto da questo telefonino. L’ipad mi ha proiettato nel futuro, e pensare che lo avevo preso solo per agevolarmi il lavoro a casa. Grazie iPad e buon compleanno.

  2. Bell’articolo! Anche io devo ammettere che all’inizio, dopo aver comprato il primo iPad ero super entusiasta per i primi giorni, ma dopo un mese era già diventato un prodotto non dico inutile, ma non sfruttato a dovere. Un giorno poi mi sono chiesto, perché l’ho comprato? E la mia risposta è stata che credevo nella sua utilità, non era stato un acquisto solo per tendenza. Da quel giorno ho deciso di usare principalmente l’iPad per fare tutto, dalla musica, alle foto, alla navigazione web ecc… E devo dire che in poco tempo, ho capito davvero che è un oggetto straordinario.. Non fa certo cose nuove però, unisce le esperienze che si possono fare con un iPhone e con un Mac, e le rende migliori. Indeciso, ho preso anche l’iPad 2, anche per avere una fotocamere per scherzare qualche volta con photobooth con gli amici.
    Sono convinto che un iPad, se usato a dovere, semplifichi la comunicazione, sia che siamo in movimento che in casa.. Penso che se con iPad 3 arriverà un Quad Core e un Retina Display, e fotocamere migliori, allora l’iPad diventerà davvero un dispositivo in grado di fare tutto, e anche notevolmente bene! =)

  3. Secondo voi quando esce l’iPad 3?

  4. Una delle figate tecnologiche più azzeccate della storia

  5. Il migliore acquisto che ho fatto! (secondo solo al mio MacPro) e non lo cambierei con nient’altro, (eccetto un iPad3 o superiore).. Va però detto che non ho e non ho mai avuto molta simpatia per i pc portatili, perché li ho sempre trovati non so come spiegarlo.. “mobili” e non “portatili”, cioè una cosa che puoi usare in una casa e che puoi spostare in un’altra casa con facilità, ma non certo un dispositivo portatile, che è quello che ho sempre desiderato, e non sono un fanatico dell’iPhone che reputo troppo limitato (concedetemi il termine) per il prezzo che ha.. Cioè l’ipad è più grande, più comodo per la navigazione e costa di meno! é il dispositivo che più si adatta a me ed alle mie esigenze (io ho un iPad2, non comprai l’uno perché rimasi deluso del fatto che non era gestibile come un pc vero e proprio, e quando mi pentii di non averlo acquistato ormai era prevista l’uscita del 2 e quindi aspettai, ma furono mesi lunghissimi…)

  6. Chi compra solo oggi l’iPad se ne pente subito amaramente!!! …ma di non averlo comprato prima! Concludo dicendo questo: “Zio Steve, ci manchi davvero tanto!!!”

  7. Ante iPad: caricavo l’iphone alle 13.
    Post iPad: carico l’iPhone a mezzanotte.

    Ho detto tutto.

  8. iPad è stato il primo device Apple in casa.

    Poi è arrivato iPhone
    Poi è arrivato MacBookAir
    Poi iMac 27″

    Grazie agli iPad ed ha filemaker (con l’estensione GO) ora ho 4 iPad in ufficio, decisamente più efficienti che 4 laptop + 4 macchine fotografiche…

  9. Ciao! Bellisimo post come sempre.
    Però vorrei farti notare due piccoli errorini:
    al penultimo rigo del secondo paragrafo prima dell’immagine della cover,hai messo “a” senza h!!! :)

    “Diciamo solamente che la casa di Cupertino ha capito prima degli altri quello che la gente voleva ed a saputo racchiudere sapientemente il tutto in uno strumento con un display da 9,7″ e un guscio in alluminio.”

    Poi al penultimo rigo del paragrafo successivo all’immagine della cover,hai scritto “meraviglio”,ti sei perso “so” :DDD !!!

    “Quindi parliamo dell’estrema facilità d’uso, della sua estrema portabilità, del suo meraviglio display touch (che potrebbe essere migliorato con la nuova versione), e di una autonomia decisamente buona e adatta alle esigenze di tutti noi.”

    Ciao,e grazie ancora per un altro dei tuoi splendidi post che ho sempre il piacere di leggere!!! Complimenti veramente! 😀

    • Appena arrivo a casa sistemo….grazie per avermi fatto notare l’errore in modo garbato e con molta classe… 😉
      Grazie anche per i complimenti…!!!

  10. Auguroni iPad!

    P.S. Ti aspetto iPad 3! 😉

  11. “Quote paurose”. XDD

  12. Non avevo devices apple in casa… poi è arrivato per caso un semplice Ipod Touch… Mi si è aperto un mondo! Ho cominciato a fare di tutto con lui: ascoltare musica, vedere video e film, giocare, navigare in internet, consultare la posta e telefonare via skype! Adesso aspetto con ansia l’ipad 3… Sò che con lui quello che facevo con l’ipod touch sarà amplificato mille volte! Grazie Steve Jobs :-)

  13. Caro Luca, la Apple potrebbe anche assumerti per la sezione marketing…pongo a tutti qualche spunto:
    – uso ipad principalmente, se non esclusivamente per navigare. Voi per cosa lo usate? No perché non capisco il discorso di controllare la mail da ipad quando tra MBP nel mio caso e iphone la mail è ipercontrollata in automatico.
    – AppStore: solo io ritengo lo store di ipad (intendo le app specifiche) una grandissima delusione? Personalmente ho provato in tutti i modi a scaricare cose interessanti ma mi sono dovuto arrendere. Premesso che non gioco ai giochini passatempo perché preferisco una sessione serale di playstation seria, le uniche app al momento sono solo sportmediaset tgcom24 e una serie di giornali che non uso mai perché in casa mia non mancano mai 4/5 quotidiani cartacei. Per il resto ho trovato una serie infinita di app che non servono a niente se non a illudere le persone che possono fare un sacco di cose che poi alla fine, vuoi per abitudine vuoi per comodità, vengono fatte su pc/maco iphone.
    PS: Luca, ipad non può essere considerato un iphone gigante: non telefona.
    PPS: una cosa utilissima c’è: la temperatura delle mie gonadi sul divano è calata drasticamente negli ultimi due anni ^^

    • Caro Nick….forse non hai mai usato veramente il tuo iPad….. 😉
      Un saluto e grazie per il tuo commento 😉

      • Caro Luca..come ho spiegato nel mio post l’ipad è tanto se lo uso per navigare ad minchiam dal divano..non credo che ci sia un manuale utente per come usare “veramente” un iPad. Credo solo che l’ipad si adatti alle persone. Ecco diciamo che mica tutti siamo uguali.

      • Oggi mi è sfuggita una cosa. In effetti ho letto due, tre libri…infatti sto pensando di prendermi un kindle con e-ink. Il primo che dice che leggere con iPad è comodo e rilassante subirà il distaccamento della retina.

      • Ottima scelta il Kindle 😉

  14. Ma non era una schiavata destinata a marcire nei container?
    Dove sono tutti quei bastian contrario ottusi che il giorno della presentazione, dichiaravano nei forum e nei bar “è solo un iphone gigante che non telefona!!” e giu grasse risate per prendere NOI tutti per il c-u-lo solo perchè eravamo giustamente entusiasti essendo “consci” utenti Apple???
    Ridicoli.
    Sono gli stessi che per anni hanno sputato sentenze etichettandoci degli “sgi-gati” nerd per i nostri costosi ed inutili iphone.. per poi vederli ora spendere le stesse cifre per smartphone di quasi pari costo della concorrenza. (Praticamente scopiazzati al 98%, e indubbiamente gran cell, ovvio)
    Ridicoli.
    Grande Steve, thank all

  15. E a me che in questi giorni sta salendo una scimmia….
    Mi sono liberato dell’1 per fare il tre ma il gorilla mi sta tentando per un 2 biano :)

  16. E come al solito gli articoli sono i migliori.

  17. Io ero uno di quelli che 2 anni fa, come molti di voi, non capiva l’utilità di questo device. Vedevo solo un iPod touch piu grande, e niente di piu.

    Vi dico solo che ora lo uso quotidianamente e non riesco piu a farne a meno.

  18. Ho acquistato il mio iPad a luglio 2010, ricordo ancora la telefonata con cui il commesso della Mondadori mi avvisava che era appena arrivato:” …è il modello da 32 gb 3g e wifi…”
    10 minuti ed ero in negozio a ritirarlo, proprio la sera prima di partire per le vacanze.
    Da allora non me ne sono più separato e più lo uso, più mi rendo conto che sia nel lavoro, sia nello svago, non potrei più farne a meno.
    Grazie iPad, grazie Apple, grazie Steve

  19. un articolo bellissimo complimenti

  20. Non per immodestIa, ma io avevo intuito subito le potenzialità di questo dispositivo, immaginavo la facilità di Iphone con un sacco di spazio in più. Poi ci sono sviluppatori bravi e altri meno, molto dipende dalle loro capacità. In questi giorni sto iniziando a gestire un blog e mi sono armato di tutte le app che possono servirmi per il blog, e riesco tranquillamente a farlo da iPad. In molti momenti mi sembra che il mouse sia insostituibile, ma forse molto è anche abitudine. Io credo che iPad abbia ancora molto da dire, dipende dagli sviluppatori.
    Luca davvero complimenti per i tuoi articoli, posso averti come freelance sul mio blog?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice