In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Arrivano i primi truffati dalla banda che vende iPad nei parcheggi



Triste primato per una donna del South Carolina che a quanto sembra è la prima vittima documentata della famosa truffa relativa alla vendita degli iPad “falsi” nei parcheggi dei ristoranti o dei centri commerciali.

In questo articolo vi sconsigliavamo di comprare iPad o altri articoli elettronici negli Autogrill o nei parcheggi dei ristoranti, perchè, oltre a ricevere materiale di dubbia provenienza, potevate incappare nel classico “pacco” e ritrovarvi tra le mani un mattone o qualche buon libro da leggere.

Come avrete letto nell’articolo segnalato, la “moda” sembra essersi allargata anche negli USA e, come da copione, iniziano ad arrivare i primi casi, come quello di Ashley McDowell che, dopo aver cenato in un McDonald vicino casa, è stata avvicinata da 2 tipi nel parcheggio adiacente. Questi le hanno offerto di comprare il loro iPad che erroneamente avevano acquistato e che rivendevano alla modica cifra di 300$.

Peccato (o meglio dire per fortuna) che la Signora Ashley avesse con sé solo 180$. Questo, però, non ha creato problemi ai “gentilissimi” venditori occasionali, che facendo un “favore” alla Signora Ashley hanno deciso di scontare il prezzo di 120$ (che bravi che sono stati). Purtroppo Ashley non ha aperto la scatola Fed Ex in cui era stata inserita la confezione dell’iPad, e si è diretta velocemente verso casa per provare il suo ultimo acquisto.

Speriamo almeno che nella casa della Signora McDowell ci sia un caminetto, perchè vedendo all’interno della scatola l’incauta acquirente ha trovato un bel blocco di legno (fatto anche maluccio) con un logo Apple sul posteriore e una schermata della Home dell’iPad sull’anteriore. A nulla sono valse le successive telefonate alla polizia, purtroppo i “gentilissimi” venditore avevano tagliato la corda.

Una cosa però dovrebbe far riflettere: non capisco come mai anche in questo caso (come in altri casi riscontrati in diversi stati degli USA) i malviventi usino confenzioni Fed Ex o Best Buy, forse sbaglio io, ma sembra una cosa alquanto insolita.

Come sempre vi invitiamo a prestare la massima attenzione a dove comprate le cose, e ricordate che come diceva sempre il saggio “Nessuno ve regala niente” e scusate se sono scivolato nel Romanesco.

Via | PadGadget

1,454 Visite


5 Commenti

  1. Siamo al 2011 e c’è gente che compra ancora alla cieca, senza neanche aprire il pacco lì… durante la trattativa… meritano queste truffe, su!

  2. Beh dai, a 180$ qualcosa che sta minimo a 499$…

  3. ahahahahahahahahahah
    mi fa venire in mente i napoletani che vendevano il videoregistratore ai distributori di benzina

  4. Nemmeno più qui a Napoli succedono ste cose. Forse è qualche emigrante che stà cercando di fare fortuna all’estero.

  5. Gli sta bene…..una McDowell che va a cenare in un McDonald???
    Nessuno ha visto “Il Principe Cerca Moglie” con Eddie Murphy??? 😀

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice