In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Arnova ChildPad: il tablet Android low-cost per i più piccoli!



Il mondo dell’informatica sta sviluppando negli ultimi anni un settore davvero consistente, ovvero quello della tecnologia mirata per i bambini. Già da un paio di anni sono svariate le aziende che hanno pensato a sviluppare telefoni, smartphone, laptop, e tanto altro ancora, proprio per i più piccoli, e quest’anno tocca anche ai tablet. Arnova lancia il suo nuovo ChildPad, una tavoletta Android per i più piccoli dal look colorato e con performance più che discrete!

 Arnova ChildPad

L’Arnova ChildPad è un tablet Android proposto sul mercato americano al prezzo di soli 130$, circa 100€. Ideale per tutti i genitori che desiderano avvicinare al mondo dei tablet i propri figli senza spendere molto, dispone di OS in versione 4.0 Ice Cream Sandwich, 1GB di RAM, CPU ARM Cortex A8 single core da 1 Ghz, e memoria flash interna da 4GB espandibile via microSD.

Il display come immaginerete è un 7″ a 800 x 480 pixel di risoluzione, acclamato e sufficiente ormai per l’uso fra gli adulti, figuriamoci fra i bambini. Le feature interessanti dal punto di vista software invece risiedono nella grande possibilità di personalizzare i menù e le varie schermate, e nel filtro parental control in grado di non proporre mai materiale inadatto ai vostri piccini.

Archos Childpad

Reperirlo in Europa non è affatto facile, ma a quanto pare un sito olandese ne dispone una ingente quantità. Il prezzo dovrebbe essere fisso a 109€.

4,065 Visite


22 Commenti

  1. Siamo così accecati dalle informazioni sulla potenza del processore o dalla memoria della RAM che ci dimentichiamo l’essenza di un tablet touchscreen: il touchscreen! Che me ne faccio di 1gb di RAM se poi ha un cavolo di schermo singletouch addirittura resistivo?

  2. Ma che ti frega se ha il display resistivo!È un tablet pensato per i bambini,non è che un bambino di 3 anni stia lì a fare gesture con le sue mani piccole.

    • E tu credi che un bambino abituato a giochicchiare con l’iPad di papà un bel giorno di punto in bianco si metta a giocare con questo tablet??? A maggior ragione un bambino ancora incerto su cosa premere preferisci un capacitivo…

      • Se vabbè … e magari il bambino conosce l’elettronica di base e ti spiega il vantaggio dei condensatori in parallelo su schermi capacitivi … ma và và … questo tablet è ottimo per i bimbi, punto.

    • “Non è che un bambino di 3 anni stia li’ a fare le gestire”???? Ma l’hai mai visto un bambino di 3 anni usare un ipad? Le gesture le usa eccome, te lo garantisco…

      • Ti do pienamente ragione, mio figlio ha quasi tre anni e additittura apre sky go e va su disney channel. In piu su youtube gli ho impostato i suoi preferiti e ci va da solo…quindi penso che sto coso me lo tirerebbe in faccia. I nambini adesso sono più svegli rispetto ai tempi nostri. Ovviamente si perdono molte cose, ma questo è il futuro

    • Non sono d’accordo, mia figlia ha trovato intuitive le gesture già da quando aveva 3 anni e ora che ne ha 5 è più veloce lei a usare l’iPad di tanti colleghi adulti. Se dessi a mia figlia quel dispositivo rivorrebbe indietro subito l’Ipad… Peccato, sarebbe stata un’ottima occasione di potermi riappropriare del mio device

    • Si vede che non hai bambini, scusami. Lo usano meglio di te fidati. E una volta abituati all’Ipad, tutto il resto, te lo tirano dietro.

    • 1) Non hai capito il mio ragionamento, non voglio dire che doveva esserci il capacitivo per forza. Il mio ragionamento era sul fatto che siamo stati tutti accecati dal fatto che ci hanno messo 1gb di ram e non hanno neanche citato il fatto che il touch è singletouch e resistivo, che dovrebbe essere il fattore principale da evidenziare in un tablet. Basti pensare che la RAM del mio iPad è di 256mb (1/4 di questo) e scommetto quello che ti pare che sarà più performante e facile da usare di questo con touch resistivo

      2) Il touch capacitivo è mille volte meglio da usare per un bambino.

  3. LoScrocco ha perfettamente ragione! Chi non ha figli non puó capire. Ho due bambini e quello di 2 usa iPad meglio di mia moglie. Il ChildPad andrà bene al massimo per un gattino domestico.

    • Anche io ho figli (molto piccoli ancora) e non credo che iPad sia la scelta migliore per una persona che ancora nè cammina nè parla, lo schermo lo premono a casaccio, che gliene frega se è resistivo o capacitivo! Il vostro discorso può essere valido per bimbi che danno il giusto valore semantico alle cose, ma ai bimbi ancora piccoli non puoi dargli 800 euro di new iPad in mano, ma qualcosa di più appropriato, giusto per fargli imitare i grandi e sentirsi partecipe delle attività familiari.

      • E che gliene frega se ha 1gb di RAM o meno? Non lo vedi che è stata messa apposta per fregare?

  4. questo è il problema, ci sono persone che pensano ad un tablet per un bimbo di tre anni… ma stiamo scherzando?

    i miei figli…sanno che ho un ipad ma non lo toccono, giocano con la fantasia, costruzioni, giochi creativi… ci mancherebbe che li attaccassi ad un display che lobotomizza il loro cervello.

    • Finalmente qualcuno che pensa in modo sensato, ti stimo e ti quoto :)

    • Attenzione a estremizzare… Far giocare ogni tanto il proprio figlio anche (e non solo) con device elettronici vuol dire anche farlo familiarizzare con tecnologie che faranno parte della sua vita… Giocare con iPad ogni tanto non esclude il resto!
      Il cervello non si lobotomizza se l’uso è intelligente e misurato.

      • Sono d’accordissimo. Quella che “lobotomizza” è la televisione, non certo il tablet!

      • È una tristezza x me vedere d’estate bambini che, seduti allo stesso tavolo, se ne stanno isolati ognuno con un device… A mio parere nn si dovrebbe avvicinare i bambini a questo genere di tecnologie fino ai 5-6 anni xkè se ne limita la creatività e la spensieratezza tipiche dell’infanzia … Questa ovviamente è una mia personale opinione e nn voglio assolutamente andate contro a chi ha pensieri opposti ai miei

    • Come ogni cosa, basta usarlo in modo intelligente. Non fa male come la televisione, che è passiva. Preferisco l’ipad allora.
      Mi nipote di 5 anni, usa da un pezzo l’ipad (non suo ovviamente), e il mac. Tant’è che al suo compleanno gli ho regalato un vecchio imac azzurro. Ma faccio notare che non ci sta incollata, ma gioca molto con i “banali pennarelli” e con il LEGO che gli ho regalato.

  5. Come siete bravi ad estremizzare…
    Ovvio che un bambino di tre anni non va abbandonato con l’iPad come è altresì ovvio che vada fatto con la televisione.
    Non è certo l’adulto che deve togliergli l’iPad per andare a giocare all’aperto con i coetanei, è il bambino stesso che preferisce stare con gl altri bambini. Se è stato educato ad un uso regolato.

    Non facciamo i censori della tecnologia infantile eh..

    Acquistate la Move&Play della clementoni e vedete dove ve la sbatte un bimbo di 4 anni..l

  6. Confermo tutto quanto. L’intuitività delle gesture e del touch capacitivo facilitano molto i bambini perché sono istintivi. Mio figlio di tre anni usa iPad da più di un anno e se gli proponessi un tablet Low cost capacitivo, alla seconda volta che il touch non fa quello che dice lui lo butta dalla finestra.

  7. Aggiungo che al tempo stesso, lui ha lego, pennarelli e carta e giochi normali, va al parco con i suoi amichetti, bici e gioca anche con la sua cagnolina. Perchè devo scegliere cosa lui deve fare? Il mio compito di papà èche guidarlo nei modi e nei tempi giusti. Grazie ad iPad e ad app come intro to the numbers è stato il primo ad imparare i numeri all’asilo, é l’unico che conta fino a 10 anche in inglese, ed è l’unico che sa scrivere il suo nome anche se per ora solo sulla tastiera. Ma al tempo stesso fa tantissime altre attività. Mi sa che quelli lobotomizzati siete voi, e sottovalutate molto i bambini, sanno distinguere benissimo tra un touch comodo e uno scomodo come il resistivo, e non toccano assolutamente a caso, almeno mio figlio no, conosce perfettamente quali sono le icone delle sue app e dove premere per usarle!

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice