In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple pronta a sopportare costi di produzione maggiori per l’iPad 2



Apple ha accettato di assorbire eventuali inflazioni nel costo dei componenti dell’iPad 2 dovuti al terremoto e tsunami che si sono verificati in Giappone. La scelta di Cupertino sarebbe quindi quella di accomodare le esigenze dei fornitori, non costringendoli a ridurre i propri margini derivanti dalla vendita di prodotti a Apple, nella speranza di avere priorità rispetto ad altre aziende.

Secondo le ultime indiscrezioni Apple avrebbe in programma la spedizioni di oltre quattro milioni di iPad 2 al mese nel secondo trimestre dell’anno. Obiettivo che secondo alcuni analisti potrebbe non essere raggiunto viste le difficoltà di alcuni fornitori in Giappone a rispettare gli impegni presi per le note vicissitudini.

Nonostante i continui sforzi della Mela, infatti, nel cercare di mantenere la produzioni il più possibile stabile, sembra proprio che le disponibilità di alcuni componenti potrebbero esaurirsi entro Giugno.

Per questo motivo Apple sarebbe disposta a sopportare anche un aumento nel costo di acquisto di alcuni input pur di ottenere una sorta di precedenza rispetto ad altre aziende da parte dei fornitori giapponesi. Come infatti riporta DigiTimes, l’intenzione sarebbe quella di soddisfare una richiesta di prezzo più alto da parte di alcuni fornitori per permettere loro di non vedere i loro margini di guadagno ridursi drasticamente. Una possibilità che non tutte le aziende tecnologiche potranno permettersi.

Via | Electronista

931 Visite


9 Commenti

  1. Si adesso danno la colpa al giappone…

    • colpa?! non mi sembra che hanno detto: aumento il prezzo dell’ipad perchè per colpa dei giapponesi mi costano di più i componenti!

      hanno solo detto che a causa dei disastri del Giappone apple al posto che guadagnare 300 euro su un accessorio che costa 600 ne guadagnerà 250… per fare un esempio. Visto che gran parte delle parti provengono da li, e gia hanno i loro problemi per la ricostruzione penso che la produzione di schermi, cosi per dire un componente, venga dopo la necessità di ricostruire case o strade…

      (mio pensiero personale)

  2. Bè…visto il margine che hanno nella vendita …..

    • e in effetti sicuramente ci straguadagnano cmq ma scommetto che anche se aumentassero di molto il prezzo li comprerebbero lo stesso

      • A cosa ti riferisci?
        Perché se “il comprerebbero” si riferisce all’ipad,il prezzo di quest’ultimo rimane invariato. Cambia il profitto di Apple sul prordotto ipad e credo anche del prossimo iphone, atteso per giugno o luglio.

  3. Benissimo!!^^^

  4. Povera Apple…. Mi sa che rischia di rimetterci.

    • Rimetterci?Non direi,visto che produrre un ipad costa 200-300 euro e uno lo paga,come minimo 500 euro…Quindi c’è un margine,che ovviamente,verrà ridotto.Delle volte meglio avere un guadagno ridotto non averlo del tutto.Certo,dopo il disastro del Giappone,sinceramente la mancanza di ipad sarebbe la mia ultima preoccupazione!

  5. sempre i soliti discorsi costa produrlo quai 200€ e lo rivendono a poco + del doppio…provate a chiedere al vostro barista quanto paga una cocacola e quanto la rivende…apple in quel prezzo ci deve mettere lo sviluppo e NON SOLO il costo dei materiali. quindi si…potrebbe persino “rimetterci” non che fallisca ma avere margini di guadagno minori del previsto è sempre pericoloso…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice