In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple perde il ricorso e la class-action contro l’in-app purchase continua!



L’anno scorso Apple ha dovuto affrontare una class-action riguardante i giochi su iOS in vesrione freemium. Alcuni genitori infatti si sono lamentati poichè i loro bambini hanno speso migliaia di dollari tramite gli in-app purchase delle applicazioni. Questi genitori accusano infatti di pubblicare in App Store applicazioni ingannevoli per i più piccoli.

Tali app normalmente richiedono la password dell’App Store prima di completare l’acquisto, ma l’utente dopo aver inserito le credenziali per il download del gioco gratuito, può installare o scaricare altro materiale per 15 minuti, senza dover inserire nuovamente la password.

Sul blog di Eric Goldman è stata riportata la notizia che questa settimana Apple ha proposto di chiudere la class-action che vede l’azienda colpevole della violazione di leggi in materia di tutela dei consumatori. Questa richiesta però è stata ufficialmente respinta. Infatti il giudice distrettuale Edward Da Vila ha accolto quattro delle cinque domande da parte dei genitori coinvolti nel caso:

Contrariamente a quanto sostiene Apple, i querelanti hanno descritto specificatamente di essere stati esposti a delle false dichiarazioni della società di Cupertino, le quali hanno provocato ad essi il danno conseguente. Secondo i genitori infatti Apple avrebbe attivamente promosso le sue “app esca” spacciandole per gratuite.

In conslusione essi chiedono il risarcimento della somma spesa dai bambini, poiché non consapevoli degli acquisti che stavano effettuando. Il giudice ha giudicato consistente il danno economico subito da questi genitori aprendo così il dibattito e chiedendo agli avvocati di Apple di preparare la strategia difensiva entro il prossimo 24 maggio.

Via | iPodnn

520 Visite


3 Commenti

  1. ahah, correggete il titolo, c’è un refuso. 😉

  2. se sulla storia della garanzia apple ha torto marcio, qui invece per me ha ragione

    anche io ho dei nipoti e quando li faccio giocare con l’ipad stacco sempre la connessione se non posso stargli vicino

    i bambini devono essere protetti prima di tutti dai genitori, perchè il mondo non può settarsi solo sulle loro esigenze

  3. anche questa volta apple sembra perdere la bussola….e soldi!
    alcune volte sembra quasi che esistano due apple una che fa cose alla grande e una che fa cappellate…..
    cosa ci vuole a inserire nel sistema una doppia password per le in-app purchase? la seconda inserita e conosciuta solo dai genitori?

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice