In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple mette in evidenza quanto Mac e iDevices siano magnifici per l’università



Nel sito di Apple sono da poco state aggiunte delle nuove pagine all’interno delle quali si può comprendere perchè, secondo l’azienda di Cupertino, Mac e iDevices siano perfetti compagni di studi.

Insomma, che un Mac sia un buon compagno, probabilmente questo ormai è noto. Ciò su cui Apple, come sempre negli ultimi tempi, sta cercando di mettere in evidenza sono ovviamente iPad e iPhone e, con essi, anche il loro sistema operativo e le importantissime applicazioni che vanno a personalizzare ognuno dei nostri dispositivi.

Come detto in apertura, sono presenti 3 nuove pagine dedicate a Mac, iPad e iPhone/iPod touch, nelle quali sono mostrate funzioni quali iTunes U, FaceTime e App apposite per la vita da studente.

All’università con il Mac

Basato sul sistema operativo più evoluto al mondo, il Mac è potente e facile da usare. Ecco perché è il computer migliore per chi studia.

All’università con iPad

Con tante incredibili funzioni e caratteristiche, come lo splendido display Multi-Touch, la possibilità di portarsi dietro un’intera biblioteca e l’accesso a migliaia di app didattiche, l’iPad è una scelta perfetta per i tuoi studi.

All’università con iPhone e iPod touch

Con iPhone e iPod touch hai sempre in tasca migliaia di app didattiche e innumerevoli opportunità. Questo è solo uno dei motivi per cui sono i compagni ideali per gli universitari sempre in movimento.

Ecco dunque perchè, secondo Apple, questi prodotti sono tanto magici da rendere migliore perfino la dura vita universitaria.

Se siete dunque indecisi tra prendere un Mac o un PC, ricordate anche che è da poco stata attivata da Apple anche la promozione Back to School, la quale vi permetterà, grazie all’acquisto di un Mac, di avere in regalo una iTunes card del valore di 75€ da spendere per i vostri giochi, per le vostre canzoni, i software, o i vostri film.

Personalmente sono molto contento di avere sempre con me i miei iDevice e il mio Mac quando vado in università: ho sempre la possibilità di avere tutto sincronizzato, con calendari e note. Inoltre il bello è che molto spesso, quando ho lezioni teoriche, lascio MacBook Pro a casa e porto iPad con me per prendere appunti. Il tutto, sincronizzato tramite MobileMe, mi consente di avere sempre con me, a casa su iMac o in giro sui dispositivi mobili, tutto ciò che mi serve per portare a termine i miei studi nel miglior modo possibile e senza problematiche date da problemi di sincronizzazione, di compatibilità di file o senza rallentamenti tipici che avevo quando lavoravo su PC.

Via

886 Visite


15 Commenti

  1. Bravo Jacopo bell’articolo come direbbe mio padre tieni la vena giornalistica! complimenti ciao

  2. Da quando ho un iPad, credo che non abbia mai avuto un migliore strumento per lo studio (e in primis il suo punto forte è la lunga autonomia). Credo che iPod Touch e iPhone (di cui sono pluri-possessore..) siano assolutamente inutili se comparati ad un iPad (per i miei utilizzi). Trovo ancora strano che alcuni mi chiedano “cosa ci fai con iPad? è inutile..”.

    • anche a me ogni tanto lo chiedono… io ci faccio di tutto e di più… dall’università, al djing al guardare i film, al leggere le news, fare presentazioni… tutto, veramente!

    • decisamente io da quando ho ipad non stampo più una slide devo dire che è stra comodo!!!!

    • Bè, tutti i miei libri universitari sono diventati dei PDF :) e ora porto con me la libreria, e con goodreader studio e sottolineo tranquillamente su ipad…

    • Esattamente con goodreader le slide sono davvero ben organizzate

  3. Peccato che fare una cosa normalissima e frequentissima alll’università come scambiarsi i file tra colleghi con una pen drive, con il mio iPad non posso farlo, scaricare un file compresso non posso farlo, guardare un sito in flash non posso farlo.. Ma per favore.. La vera caratteristica saliente del mio idevice è che è castrato. l’unica verità positiva è la durata della batteria.

    • Ma andare a caricarti una baldracca in tangenziale e non rompere i c******i con commenti assurdi su ipadevice lo puoi fare??? (Usare iOS originale va bene, per tutto il resto c’è il Jail)

      • Bhe io ho il connet kit per le USB ma se uso ifile non me la carica xke dice che consuma troppa energia caz.. Volevo usarla per vedere i film avi o i file salvati su chiavetta ma non ce la fa con la chiavetta da 8 e 16 gb verbatin

    • Non so che facoltà fai, peró io a gestione aziendale ho sempre trasferito i file tra colleghi via mail, hai tutto disponibile on line da qualsiasi computer/smartphone/tablet controlli la mail ed è abbastanza veloce (niente file enormi). In più con l’iPad ho centinaia di slide sempre dietro e anche la possibilità di produrre testi (ho fatto un progetto per un esame, con pages e keynotes). Per file compresso non ho capito bene…io ho comprato goodreader tempo fa (prima era a 79 cent ora non so) e tengo tutto organizzato li, con la possibilità di aprire/creare file zip e rimanere sincronizzato con google docs. Senza contare che uso l’iphone come una fotocopiatrice portatile, uso l’app jotnot (79 cent) per fotografare e poi migliorare le foto dei documenti/slide e sono veramente di ottima qualità! Riesco a studiarci senza problemi! Mi fotocopio gli appunti e invio su google doc o per mail il pdf direttamente esportato! Una volta la commercialista aveva bisogno della copia della carta d’identità ed io era dal meccanico, in un minuto ho inviato la foto/fotocopia fronte/retro che neanche un fax..

    • Guarda, io uso l’iPad all’università ogni giorno.
      In primis la mia università usa un sistema di e-learning online come portale per raccogliere il materiale di ogni corso. Basta collegarsi online e scaricare quello che serve.
      Per passare i files, basta inviarli via email. è così difficile?! Oppure utilizzare una cartella Dropbox condivisa. Anche questo è troppo difficile?
      Certo, se frequenti un’università di quelle che fanno ridere i polli (e che giustamente saranno costrette a chiudere), allora è un problema tuo di non aver scelto l’università come ambiente di sviluppo e al passo coi tempi.
      Ah, per l’università, bastano solo 4 programmi a pagamento e uno gratuito: iWorks, GoodReader (che oltretutto “unzippa” e “zippa” le cartelle che vuoi) e Dropbox. Quando hai questo, hai già praticamente tutto quello che ti serve. Poi ci sono altre app che possono aiutare come Penultimate, SmartRecord, ecc..
      Ancora con questa cosa dei siti in flash?! Certo che questa è davvero dimostrazione che l’iPad non lo usi, perchè io navigo giornalmente e non ho la benchèminima mancanza del flash. Certo, a volte scoccia non poter vedere alcuni video che i miei amici condividono su Facebook, ma non ne faccio di certo un dramma. E soprattutto quelli più recenti sono già automaticamente convertiti in HTML5 e quindi “leggibili” dall’iPad.

      La prossima volta, prima di dare manifesta ignoranza, pensaci 2 volte. Anzi almeno 3.
      O forse l’iPad e la sua mentalità è troppo avanti per te.

    • che l’iPad abbia dei limiti siamo d’accordo, ma rimame un ottimo strumento uversitario. io onestamente fatico a usarlo per prendere appunti (scrivo MOLTO e faccio ing elettronica quindi tantissima matematica, non si riesce a prendere appunti facilmente nemmeno col pennino), però lo trovo utilissimo per prendere appunti sulle slide, portarmi dietro molti libri in PDF e soprattuttto mettere a posto i miei appunti dopo averli scannerizzati (tramite l’app UPAD che consiglio). quanto allo scambio via pennetta, già da anni preferisco Google Docs, Dropbox o la mail; se ho bisogno di scambiare file via pennetta vuol dire che sin dall’inizio avevo bisogno del PC per lavorare!

      ma scusa una cosa… tu che facoltà fai dato che dici che il tuo iPad non serve perché non ci i vedono i filmatini flash? giuro, non vedo cosa possano avere in comune i filmati e l’università…

  4. C’è il jail per queste utilità , vabbeh per il 2 ancora no ma si spera presto.

  5. Ma si che poi ragazzi, basta acquistare puffin 0,79 cent e riusciamo ad aprire tutti i siti flash. L’altra volta ho aperto facebook e avevo anche la chat. Addirittura ho anche aperto un film con megavideo. Quindi poche chiacchere.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice