In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple cercherà di migliorare la correzione automatica dei testi



Apple è alla continua ricerca di tecnologie che possano contribuire a migliorare la precisione della funzione di correzione automatica che interviene sugli errori di digitazione nei dispositivi iOS. Proprio per questo ha presentato tre domande di brevetto, pubblicate dal US Patent and Trademark Office, riferite proprio a questo aspetto.

Due brevetti interessano nello specifico la digitazione e la correzione ortografica mentre il terzo potrebbe essere connesso all’autocorrezione. Il primo brevetto, denominato “Combinazione di tempi e di informazioni sulla geometria di digitazione”, descrive il processo di battitura e temporizzazione per rilevare al meglio l’utilizzo della tastiera da parte dell’utente.

Stando a quanto descritto nella domanda, verrebbe monitorata la velocità di digitazione quindi il sistema opera un’analisi e può offrire la correzione automatica o l’autocompletamento di una parola. Secondo il brevetto, la velocità di digitazione permetterebbe anche di eliminare errori di doppia digitazione se tra la doppia battuta di una lettera non dovesse trascorrere una soglia di tempo minima. La funzione però potrebbe adattarsi alla velocità di battitura dell’utente per non penalizzare né i più rapidi né i più lenti.

Il sistema inoltre considera anche la posizione delle lettere sulla tastiera e la geometria delle parole digitate per riscontrare gli errori. Ad esempio, una parola digitata con uno o più errori, come una lettera diversa, può essere suggerita nella sua versione corretta.

Il secondo brevetto riguarda le parti del discorso ed è denominato “Utilizzo di sostituzioni e riconoscimento del testo per la correzione ortografica”. La procedura comporta una comprensione del testo, da parte del sistema, nel contesto delle parole digitate in modo da poter interpretare il senso del discorso ed indentificarne il senso. Ad esempio sarà possibile distinguere la differenza tra la parola Apple intesa come società e la parola riferita al frutto.

Le modalità tecniche dell’invenzione sono relativamente avanzate e coinvolgono un modello statistico di linguaggio. Il processo comporta l’analisi delle frasi facendo uso di indizi nella digitazione come le iniziali maiuscole, i suffissi, i prefissi e altre caratteristiche del contesto.

Il terzo brevetto, “Utilizzo dei modelli linguistici statistici per la ricerca contestuale” ricorda molto il secondo brevetto ma descrive un sistema per l’elaborazione del linguaggio su query di ricerca. Secondo quanto descritto nel brevetto, il processo analizza le parti del discorso e potrebbe rendere più efficienti le ricerche sul dispositivo o su internet. Nella presentazione Apple ha fornito diversi esempi di frasi e parole che potrebbero essere interpretati in modi differenti e che potrebbero beneficiare di un processo di analisi per ottenere risultati specifici.

Via | AppleInsider

490 Visite


6 Commenti

  1. che tastiera è quella divisa in due in foto?? come si fà ad averla??

  2. Basta che tiri dal centro verso l’esterno la tastiera e ti si divide anche se secondo me non è molto utile come cosa. ciao ciao

  3. Trovo che il correttore ortografico sia l’invenzione più stupida e peggio funzionante di sempre, nel campo dell’informatica. A partire dai prodotti Office di Microsoft fino ad arrivare a tutti i MacOS e iOS.
    Eterna fonte di gaffe, non esito a disabilitarla su tutti i miei devices.
    Il sistema di correzione sui iOS poi fa davvero pena, non ho mai capito se devo dare uno spazio per accettare la parola, tappare sulla X o sulla parola per cambiarla….insomma, da anni non ci ho mai perso più di tanto tempo: disabilitata senza pietà su ogni nuovo device, e vivo felice.

    • Concordo con te… il correttore ortografico è un invenzione stupida.
      Io ODIO il “sa” che si trasforma in “Sto arrivando!” su iPad… lo odio profondamente, visceralmente, con tutta me stessa e non riesco a levarmelo dalle scatole. E non so neppure che ce lo ha infilato nel mio iPad… se lo scopro lo strangolo via email…

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice