In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple bandisce da App Store le apps che favoriscono o eludono i controlli a persone che guidano dopo aver bevuto



MacRumors ha scoperto un interessante cambiamento nelle Guideline di App Store che riguarda tutte quelle applicazioni che aiutano i guidatori ad eludere i controlli stradali o che comunque incoraggiano la guida in stato di ebrezza.

I cosiddetti DUI checkpoints sono dei posti di blocco, decisamente molto famosi in USA, attraverso i quali i guidatori delle autovetture vengono sottoposti a controlli per verificare il tasso alcolico, garantendo così la sicurezza di tutti. A questo punto penserete, “va bene, ma che c’entra Apple?”.

La società californiana ha deciso di bandire dal suo store tutte quelle applicazioni che contengono informazioni – volte a permettere agli utenti la localizzazione dei posti di blocco – la cui pubblicazione non è stata autorizzata dalla legge. Il provvedimento prevede, inoltre, l’esclusione per tutte quelle apps che incoraggiano o rendono possibile la guida dopo aver bevuto.

Si tratta di un provvedimento che sicuramente farà felice i Senatori americani, e che comunque rappresenta sicuramente un atto di responsabilità civile meritevole di citazione. Attenzione però, perchè anche in Italia potremmo assistere all’eliminazione di apps che ci segnalano posti di blocco o del controllo della velocità.

Via | 9to5Mac

528 Visite


8 Commenti

  1. Cosa centra il controllo della velocità? Ma dai non potrebbero mai mettere un Tom Tom o Navigon senza gli autovelox cosa che ha qualunque navigatore di fascia economica…. sarebbe un clamoroso passo indietro.
    Comunque approvo l’iniziativa, ottima.

  2. L’ultima frase non ha senso e non possono invece per legge eliminare app che avvisano postazioni di autovelox dato che per la stessa legge, le multe non sono da considerarsi come atto di punizione, ma come atto di prevenzione. Quindi se li sai che c’è l’autovelox, non superi il limite, e hai molte meno possibilità di causare incidenti (intento ufficiale dello stato per ridurre anche le spese sanitarie pubbliche). Infatti non ci possono essere autovelox non segnalati e se no il tutor in autostrada a che servirebbe con tanta di indicazione di inizio e fine tratta?

  3. “La società californiana ha deciso di bandire dal suo store tutte quelle applicazioni che contengono informazioni – volte a permettere agli utenti la localizzazione dei posti di blocco – la cui pubblicazione non è stata autorizzata dalla legge”
    Questa frase dice tutto. I tutor così come gli autovelox (fissi) sono segnalati sul sito della polizia stradale visto che sono intesi come strumento di prevenzione e non di repressione. Discorso diverso invece (non sò se esistano) se sull’app store ci sono app che segnalano eventuali posti di controllo (es. all’uscita da una discoteca)

  4. come sempre apple si eleva a coscenza pubblica…ma si facessero i c**** loro invece di cercare sempre modi per fregare soldi alla gente…non so in America ma in Italia il tasso alcolico limite è davvero irrisorio -.-” solo per mettercelo in quel posto e fregarci più soldi.

  5. Claclo complimenti … CHI GUIDA NON DEVE BERE! Il tasso dovrebbe essre zero! Sono un medico di pronto soccorso, ho visto tantissime vite spezzate o distrutte per una cavolo di distrazione per anche due birre! Non ho nulla contro il bere un po’ la sera, ma se lo fai NON GUIDARE!!

  6. @ftred:
    a perche pensi che la responsabilità della fatilità sia esclusivamente dell’alcool? alla base ci sono molte variabili….che connesse tra di loro portano al dramma.

    dovrebbero cambiare il metodo di base nella valutazione del livello di stato di ebrezza di un individuo. Sai quante volte è capitato di risultare positivo mentre nn lo si è?? magari per problemi al fegato…o farmaci presi (che oltretutto possono anche far comparire altre sostanze in caso di controlli con tampone).. a loro n interessa niente…la patente te la fanno saltare comunque.. mentre ai marocchini nessuno li ferma perchè tanto sanno che non hanno i soldi per pagare le multe e mettendoli in gabbia lo stato spende troppo.
    premetto che io nn bevo quando guido… ma quando mi fermano ho comunque il terrore… in pratica stiamo parlando di terrorismo psicologico..

    scusate lo sfogo ma sono nero in quanto giusto l’altro giorno hanno fermato un conoscente mentre STAVA SALENDO in auto per spostarla dal parcheggio davanti casa al box. 16.000 euro di multa o 2 mesi e passa di reclusione… per evitare di pagare o finire dentro deve farsi 600 ore di lavori solciali… vi rendete conto?

  7. ok, per il tuo amico davvero sfortuna. ma se sai di non aver bevuto e ti dicono si puoi sempre chiedere il controllo del sangue. è un diritto. pieno accordo con te per i delinquenti.

  8. ok, per il tuo amico davvero sfortuna. ma se sai di non aver bevuto e ti dicono si puoi sempre chiedere il controllo del sangue. è un diritto. pieno accordo con te per i delinquenti.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice