In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Apple acquista il dominio FaceTime.com



Dopo aver introdotto FaceTime sul nuovo iPad, Apple continua a proseguire la sua strategia di diffusione e rafforzamento del suo software per le video chiamate registrando il marchio e acquistando il dominio FaceTime.com


Che Apple volesse puntare sul software FaceTime negli anni a venire era chiaro a tutti. Prima l’iPhone e l’iPod Touch, poi i Mac, e per finire ieri l’iPad 2. Tutti i dispositivi, mobili e non della Mela Morsicata, sono ormai compatibili con questa tecnologia e c’è da giurarci che nel prossimo futuro l’azienda di Cupertino punterà sempre di più sulla diffusione di questo software. Ma facciamo un passo indietro. Per chi nell’ultimo anno fosse vissuto sulla luna, FaceTime è un software per le video chiamate sviluppato dalla Apple ed introdotto per la prima volta nell’iPhone e nell’iPod Touch di quarta generazione e adesso presente in tutti i prodotti della Mela.

Dopo aver reso tutti i sui gioielli tecnologici compatibili con questa tecnologia, Apple ha quindi deciso di acquistare dalla società FaceTime Communications il dominio FaceTime.com. Premurandosi inoltre di registrare il marchio e dimostrando ancora una volta la sua ferrea intenzione a puntare su questa tecnologia per gli anni a venire. Al momento non si hanno informazioni sul compenso finanziario che è stato versato alla vecchia FaceTime Communications, che nel frattempo ha anche cambiato nome diventando Actiance.

Si tratta di una nuova testimonianza di quali saranno le mosse future della Apple o quanto meno uno dei settori su cui punterà. Anche in questo caso, come già accaduto in passato, la sfida è molta ardua e non priva di difficoltà. Skype, che conta già su 30 milioni di connessioni e a differenza di FaceTime è compatibile non solo su OS ma anche Windows, è sicuramente l’operatore leader del settore al momento. Tuttavia a Cupertino possono certamente fare affidamento sul numero di dispositivi mobili presenti in tutto il mondo.

Proprio ieri Steve Jobs ha ufficializzato che 100 milioni di iPhone sono stati spediti e anche i numeri dell’iPad sono incoraggianti. E’ pur vero però, che non tutti i dispositivi mobili al momento in commercio sono compatibili con FaceTime. Ma d’altronde anche prima del lancio del primo iPod qualcuno disse che si trattava di un azzardo troppo grosso, che il settore era in crisi e che digitalizzare la musica non avrebbe portato a nulla di buono. Sappiamo tutti il risultato. Ed ancora, vi ricordate chi l’anno scorso disse che l’iPad sarebbe stato un grande fiasco?

Vedremo se la banda di Jobs riuscirà a stupirci nuovamente. Vi consiglio di mettervi comodi sul divano e di equipaggiarvi di popcorn a sufficienza perchè anche questa volta la trama sembra essere davvero avvincente.

Via | TUAW

474 Visite


8 Commenti

  1. Mah, non capisco perchè non abbiano ancora rilasciato una versione per windows…eppure sono convinto che questo darebbe un booster incredibile alla diffusione di facetime!!!

  2. Ne abbiamo di popcorn da mangiare prima k il FaceTime arrivi ai livelli di Skype!!!!

    • si ma skype se lo hai chiuso sul computer, se uno ti chiama non si apre. Invece con FaceTime sì. E questo è fondamentale.

      • wow! mi spaventa un po dirlo ma….. quoto 😀

      • Ah si accende il Mac nel caso fosse spento x una chiamata in arrivo???? Cn iPhone pensa k basta chiudere l’app e nn ricevi più nulla!

  3. Già il fatto di aver prodotto un dispositivo mobile nato per la connettività che comunica con il bluetooth *solo* con prodotti simili è semplicemente ridicolo, figuriamoci se avrà piede un sistema di comunicazione che funziona *a chiazze* nel mondo.
    E’ un po’ come se per telefonare con telecom ci fosse bisogno di sapere se il telefono dall’altra parte è marchiato telecom!
    Semplicemente ridicoli.
    Se lo vendono a gente come il sottoscritto (sempre che riesca a vendere quello vecchio) è per la velocità di utilizzo, non certo per un sistema pessimo come quello imbastito.
    Se volevano veramente vendere sistemi con lo scopo di videochiamare doveveno rendere l’app compatibile con Skype mediante accordi tra le due aziende.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice