In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Andy Rubin ebbe l’idea per Android mentre lavorava presso l’Apple?



Andy Rubin, ex amministratore delegato di Android Inc. ed attuale vicepresidente senior di Google Mobile, si trova in una posizione difficile per i processi pendenti contro HTC. Secondo un post del blog Foss Patent scritto da Florian Mueller, Rubin ha lavorato come ingegnere di basso livello presso Apple molto prima rispetto al periodo da dipendente presso la società Android Inc..

Nei primi anni ’90, mentre era assunto presso Apple, Rubin ha lavorato vicino ad un ingegnere che aveva sviluppato il brevetto263 realtime API“, che è parte del caso della violazione del brevetto per il quale Apple ha fatto causa sia all’HTC che alla Motorola. Apple potrebbe così essere in grado di dimostrare che Rubin sviluppò parti del framwork per Android da ciò che aveva imparato mentre lavorava all’Apple.

Ma tutto questo potrebbe ingrandirsi e non interessare unicamente quello che è il costruttore di dispositivi Android, ovvero HTC. Apple infatti potrebbe rincorrere Google a causa del ruolo che Rubin attualmente ricopre nella società. E, se tutto ciò dovesse accadere, Apple potrebbe chiedere un’ingiunzione contro tutti i dispositivi Android, invece di rincorrere individualmente i produttori dei dispositivi.

Tutto ciò in concomitanza con il coinvolgimento di Rubin con un altra intenzionale violazione del brevetto, che vede coinvolta Oracle, la quale fa causa a Google in merito ad una licenza Java.

Mueller ha evidenziato un interessante punto riguardo alle leggi inerenti i brevetti e la competizione:

Se Apple chiederà un’ingiunzione contro Google, sono sicuro che Google potrebbe argomentare che questo è anticoncorrenziale. Ma la legge sulla concorrenza può risultare vincente rispetto alla legge sui brevetti unicamente in determinate circostanze. Che un ex dipendente di una società venga giudicato colpevole da un tribunale di aver rubato la proprietà intellettuale di un ex datore di lavoro, è molto meno probabile comunque rispetto al fatto che il titolare dei diritti debba tollerare la costante violazione.

Se questa dichiarazione dovesse risultare veritiera ed entrambe Apple ed Oracle vincessero le loro azioni legali contro Google, in futuro potrebbero delinearsi tempi duri per Android.

E voi, cosa ne pensate?

Via | AppAdvice

1,023 Visite


6 Commenti

  1. Siamo al ridicolo.
    Basta con queste denunce verso questo e quello.
    Da sempre tra competitor si “copia” il migliore.
    Apple ha creato un prodotto ottimo, soprattutto ha intuito per prima il vantaggio di avere uno store per le applicazioni.
    Android è un ottimo s.o. che, è evidente, ha preso ispirazione da iphone.
    Ora stanno uscendo telefoni sempre migliori (ho un samsung galaxy s2 e credo sia il miglior telefono sul mercato oggi): che apple inizi a produrre telefoni più economici, per competere con android invece che andare continuamente per tribunali.

  2. Cavolo, si parla di primi anni ’90, dico io vent’anni fa…in 20 anni di tecnologia abbiamo visto nascere e morire di tutto, allora esistevano appena i primissimi telefoni gsm. Non trovo nulla di sostanziale in un’accusa del genere, solo fumo, capisco se parlassimo di 5-10 anni fa, ma a quei tempi se va bene Andy Rubin probabilmente faceva le fotocopie o portava il caffè a quell’ingeniere del brevetto in questione…

  3. Se è per questo molti sistemi operativi compreso quelli Apple in passato sono partiti tutti da una base Unix (open). Quindi io direi che non è il caso di fare tanto i furbetti o i primi della classe altrimenti gli autori di libri scolastici ci dovrebbero citare per plagio ogni qual volta usiamo le loro idee per progredire, o i matematici dovrebbero fare causa a chi usa le loro leggi per risolvere algoritmi ecc..

    • A parte che derivano da linux, che ha ottenuto la licenza di unix quando ancora era possibile ottenerla gratuitamente, e che i vari produttori di s.o. attuali ottengono licenze per modificare e/o utilizzare kernel linux.

      (tra l’altro apple, usa come base darwin, che ha kernel XNU http://it.wikipedia.org/wiki/XNU

      Poi non è che puoi estendere il tuo ragionamento sulle licenze/royalties in via analogica su tutto… come il tuo esempio sui metodi matematici.

  4. Cosa penso?
    VAI APPLE SBANALI!! XD

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice