In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

Adobe non vuole sentire ragioni ed è contrariata sull’assenza del Flash Player su iPad ed iPhone



Il Wall Street Journal in mattinata, ha avuto modo di intervistare Shantanu Narayen, Chief Executive di Adobe nella stessa conferenza in cui ieri Tim Cook ha svelato i segreti del successo di Apple. Ovviamente le domande erano rivolte al Flash su iPhone/iPad e di seguito vi riassiumiamo le dure dichiarazioni:

Secondo Narayen, Apple ha realizzato un sistema veramente chiuso dove ogni cosa deve passare per l’iTunes Store. Ad Apple piace avere il controllo assoluto e la proprietà di tutte le tecnologie che vengono utilizzate e questo è il motivo che li allontana dal Flash. Ancora 85 siti su 100 utilizzano il Flash ed il 75% dei video sul web dipendono allo stesso modo dalla tecnologia Adobe.

Con un tono piuttosto forte Narayen continua il suo discorso dicendo che all’inizio del mese Steve Jobs ha dichiarato che l’utilizzo del Flash su iPad avrebbe ridotto la batteria dell’85% passando da 10 ore in navigazione a sole 1,5 ore. La domanda di Adobe a questo punto è: “Lo avete testato?”

Il CEO di Apple in parte ha ragione perchè le prime versioni del Flash Player non erano molto efficienti ma adesso abbiamo una versione per iPad ed iPhone che funzionano egregiamente, così come avviene sugli altri telefoni Android.

Ci sono molti giochi ed applicativi online e gli sviluppatori possono anche aggiornarli senza inviare nulla ad Apple. Durante il corso del prossimo anno, le cose cambieranno ancora. Il Flash Player diventerà ancora più efficiente, specialmente sulle piattaforme ARM. Anche i processori GPU diventeranno più veloci e l’esperienza mobile salirà di livello. Al momento Flash supportaa le gestures multi-touch e per la cronaca, Android ha molte più applicazioni di quelle disponibile per iPhone poichè può utilizzare tutte quelle disponibili sul Web in formato Flash e sono veramente tante da non poter essere nemmeno paragonate a quelle presenti in AppStore.

Narayen si esprime anche sull’HTML5 dicendo che tutte quelle persone che in questi giorni stanno “impazzendo di gioia” nei confronti di questa tecnologia, non hanno ancora capito nulla. Potrà pure essere una valida alternativa per la visualizzazione dei video ma l’impiego del Flash Player di Adobe è molto più vasto e sicuramente non si ferma solo a questo.

Lo Chief Executive di Adobe, termina il suo discorso asserendo che nel futuro il Flash di Adobe sarà sempre in testa e che la sua diffusione non andrà a scemare. Diventerà sempre più potente e nè le nuove tecnologie nè scelte strategiche di alcune società riusciranno mai a rimpiazzarlo.

742 Visite


8 Commenti

  1. Se ne hanno una versione, perché non ce la fanno vedere? Così si scoprirà se è vero che permette una lunga autonomia.

  2. Ah già, su HTML 5 dimenticavo: http://mugtug.com/sketchpad/

    Se può far questo non ci vuole molto a fare altro!

  3. Che palleeeeee

    Si è già visto che non sono molto “usabili” le magnificenze in Flash su un dispositivo come l’iPhone.

    Infatti per 3 anni nessuno ha rotto le palle, ora le cose cambiano perchè l’iPad aprirà un mercato potenzialmente molto più appetitoso e “monopolista”, adobe deve solo darsi una mossa ed accontentare apple. Mi sembra evidente che Jobs stia portando acqua al suo mulino, e che sia più interessante per Adobe stare al passo piuttosto che per Apple integrare il Flash ATTUALE.

    Dài Adobe tira fuori i soldi ed investi in qualcosa di nuovo che sia usabile su dispositivi touch.

    Che sia chiaro in 2 anni di iPhone io manco me ne ero accorto che flash non c’era.

  4. @kikkokilo: io in 3 anni di iPod touch il flah l’ho usato solo nel sito del trony

  5. FLASH su iphone e ipad? ma che ce frega, ma che ce importa… il flash lo lasciamo a chi legge i fumetti!!

  6. Che lo rilascino su Cydia.
    Il 90% degli iphone/ipod lo potranno usare :-)

  7. Apple ha fatto bene i suoi conti. Io ho 2 siti on line che mi portano parecchi clienti che sono: http://www.fotografo-matrimonio.biz/ e http://www.wedding-photographer.it/ da qualche giorno ho aggiunto una piccola gallery, un estratto di ambo i siti che funziona anche su Iphone.
    Dai file di log ho visto che avevo un accesso intorno al 12% da dispositivi mobili di questo 12% il 90% era da Iphone e guarda caso quasi il 95% dei miei clienti passati è in possesso di un IPhone. Quindi dopo aver visto che le strategie di Apple e Adobe non erano compatibili ho dovuto piegarmi e trovare delle soluzioni alternative.
    Penso che il mio non sia l’unico caso. Insomma non c’è niente da fare tra i possessori di IPhone e IPad sono presenti clienti interessanti e i miei siti con presenza di flash player non erano visibili.

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice