In Evidenza
Il Contest del giorno su iPadevice
Contest
icon120_473087400
Vinci 15 copie di iParolix HD su iPadevice!
Partecipa al Contest lasciando un commento e vinci quest'applicazione
Ultime Notizie

25 anni di carcere per lo scippatore di iPad



Brandon Smith (22 anni) è stato condannato a 25 anni di carcere per aver “strappato” un dito a Bill Jordan (59 anni) mentre cercava di rubargli un iPad che la vittima aveva acquistato da poco in un centro commerciale di Denver. A nulla sono false le scuse di Smith a Jordan che ha preferito non presentarsi in tribunale durante la lettura della sentenza.

I fatti risalgono al 2010 e come forse ricorderete ve ne avevamo parlato in questo articolo. Riassumendo brevemente la storia, il buon Jordan è stato vittima di uno scippo in piena regola da parte di Smith, che nel compiere il suo malsano gesto è stato talmente violento da non fermarsi neanche quando la busta che conteneva iPad si era incastrata nel dito del povero Jordan. Questa violenza ha causato il parziale distacco del mignolo della mano sinistra di Jordan, che oltre al danno fisico è rimasto per molto tempo comprensibilmente scosso.

La carriera criminale di Smith ha inizio quando lo stesso aveva solo 15 anni con una serie di piccoli furti che lo hanno portato più volte a frequentare riformatori e carceri vari. Una vita quella di Smith costellata da brutte storie di droga e disagio sociale, ma che non giustificano neanche parzialmente le sue azioni criminali.

Speriamo che le scuse di Smith a Jordan siano almene sincere e che i 25 anni di pena possano servirgli per riflettere e tornare sulla giusta via.

Via | CultofMac

1,350 Visite


39 Commenti

  1. Onestamente.. 25 anni mi sembrano veramente troppi in relazione al crimine..

    • Per aver menomato fisicamente e psicologicamente una persona più omissione di soccorso e furto? Per te sono pochi? In italia siamo abituati che se anche se ammazzi sei subito fuori e massimo della pena 30 anni (ergastolo). Ma in un paese che ha dato 150 anni ad una persona che ha fatto le stesse cose che ha fatto Tanzi (che da noi è fuori, max della pena: arresto domiciliare nella sua villa con piscina) per me è più che giusto. Non ha rubato una mela o da mangiare.. quindi qualcosa per sopravvivere.

    • Dimenticavo di contare anche la recidività del reato.

    • Nel migliore dei casi sei scemo

    • Paolo, se capitasse a te una cosa del genere, vorrei vedere cosa diresti…. È per colpa di gente come te se in Italia escono fuori assassini, pedofili e bastardi come questo 25enne…. Ma RIPRENDITI, menoma*o.

    • Certo! in Italia diventava famoso e andava al Grande Fratello
      Italia di M…
      Italiani compresi, che non facciamo mai un caxxo!!!
      Me compreso!

  2. Ma non scherziamo! 25 anni di carcere sono una follia!

    • anche il reato

    • Ma siete tutti matti!?!?!? Siete talmente assuefatti dalle notizie su furti (anche perpetrati da personaggi eccelellenti) e crimini da non capire la gravità della violazione delle regole e della proprietà e della dignità di un individuo?
      ALLORA AUGURO A TUTTI COLORO CHE RITENGONO 25 ANNI UNA PENA ECCESSIVA DI ESSERE VITTIME DI UN CRIMINE ANALOGO A QUESTO.

      • COME NON QUOTARTI… Su questo blog ci sono un sacco di emerite teste di mi**ia che non capiscono i valori… Io 30 anni gli avrei dato a questo bastardo!

  3. Io amo la giustizia fatta per bene…

    Fate,i capire sto vigliacco viola la mia persona…rubandomi un oggetto che magari mi son comprato a fatica…oltretutto mi mutila fisicamente e dovrebbe essere anche giustificato.?

    25 anni gli faranno bene…e creeranno un precedente per gli atri futuri ladri…

    • Finalmente un commento sensato. Ti stimo (e ti quoto)

    • quoto anche io…il commento più sensato.

    • Quoto anche io

    • cavolo la pensi come me, se fosse per me tornerei alle impiccagioni in pubblico (ovvio, a chi se le merita veramente… sicuramente qualcuno commenterà dopo di me “tu te la meriti per primo), perchè solo così, credo, chi ha intenzione di commettere lo stesso reato può essere messo a freno, non fermato!

  4. Ma certo… proprio come in Italia… notizia di ieri.. Il marocchino che ha ucciso 7 o 8 ciclisti, falciandoli guidando sotto l’effetto di droga.. dovrà scontare 8 anni di carcere… a volte mi vergogno di essere Italiano…

    • +indulto +amnistia incombente, se ne fa 3 sono troppi

    • Stavo per dire la medesima cosa….
      Comunque sono 8 morti e il nono non si alzerà più dalla sedia a rotelle

    • io a quello gli reciderei i tendini dei piedi o delle gambe (non sono un medico e non so quali servano per guidare), oltre che i lavori forzati per 30 anni. Mettere la gente in carcere in Italia è solo uno spreco di soldi pubblici. facciamoli lavorare per mettere a posto le strade o per spalare il fango nelle 5 terre… PORCA TROIA

  5. Ma non dite stronzate… 25 anni… ma siamo pazzi… le cose vanno fatte nella giusta misura, sicuramente non come in italia… ma 25 anni sono davvero troppi…

    • Marco, ma vattene a fare in c*lo…. spero non capiti a te una cosa del genere, poi vediamo se dici che son pochi. ma perfavore… che gente in questo blog di merd

  6. Da noi un pazzo scatenato ubriaco e drogato ammazza 8 poveri ciclisti e prende soltanto 8 anni con 2 condonati, negli USA per uno scippo 25 anni !!! queste sono le anomalie della nostra civiltà !!!! poveri noi :(

  7. Gli hanno dato 25 anni per colpa dei precedenti… Fosse stato il suo primo crimine avrebbe avuto dai 6 ai 10 anni (visto che c’è stato danno fisico alla vittima, non è più un semplice scippo, ma un’aggressione)

    In Italia c’è un ragazzo che quando aveva 17 anni ha rubato un ovetto kinder e rischia 5 anni di prigione perché il danneggiato rifiuta il patteggiamento, mentre quello che ha falciato 8 persone perché guidava ubriaco e sotto effetto di droghe si è beccato solo 8 anni (un anno per ogni vittima? ma scherziamo!? in USA avrebbe avuto l’ergastolo come minimo)

  8. Beh, 25 anni, paragonati alla condana (14-16 anni) per omicidio di Erika De Nardo e Omar Favaro son troppi si…

  9. io a quelli gli darei l’ergastolo

  10. Krepa in prigione!!! Non meriti niente di piu.

  11. Fosse accaduto in Italia, al ladro avrebbero fatto un applauso e sarebbe stato ospite per settimane di Barbara d’Urso!

  12. Piccola nota: si discute se 25 anni di carcere siano troppi o pochi solo perché viviamo in un paese dove per farti condannare a 25 anni non basterebbe assassinare un intero asilo nido… E se proprio dovessi riuscire ad ottenere una condanna così pesante nel giro di un paio d’anni si trova comunque il modo di uscire e tornare finalmente a delinquere..l.

    25 anni per furto sono tanti anche per il nostro sistema. Che poi questo non riesca a garantire la pena anche se più di lieve entità è un altro discorso. Ma ben più importante soprattutto per scoraggiare o meno altri delinquenti….

  13. Leggendo i commenti di questo articolo traspare quasi all’unanimità che la ragione per la quale viene data una pena più o meno lunga è una semplice vendetta da parte del danneggiato e una sorta di intimidazione da parte dello Stato nei confronti di “possibili futuri criminali”. In realtà, la concezione moderna della giustizia prevede che la pena serva solo alla riabilitazione del condannato così da annullare la sua pericolosità sociale e poterlo reintegrare nella società civile. In questo modo, lavorando o facendo servizi socialmente utili, rimedia nel miglior modo possibile al danno che ha fatto. Tutto questo tenendo ovviamente fuori questioni puerili come “ma so lo avessero fatto a te non ti saresti voluto vendicare brutalmente?” o “chi nuoce agli altri deve essere eliminato fisicamente”, idee queste che non fanno altro che riflettere la povertà morale e intellettuale di chi crede in queste concezioni primitive e regredite della giustizia. Non sto affatto giustificando chi commette reati più o meno gravi, ma credo che pene così severe nei confronti di una persona (probabilmente povera essendo arrivata a fare questo e comunque probabilmente estremamente detestata dalla società razzista americana) siano solo indice di una società regredita e moralista dove tutto è visto come bene o male e dove si cerca di estirpare quest’ultimo più che convertirlo in qualcosa di positivo per tutti (come nel Nazismo o nell’attuale Cina dove per quasi ogni reato si è condannati alla pena capitale).

    • “idee queste che non fanno altro che riflettere la povertà morale e intellettuale di chi crede in queste concezioni primitive e regredite della giustizia”
      “probabilmente povera essendo arrivata a fare questo e comunque probabilmente estremamente detestata dalla società razzista americana) siano solo indice di una società regredita e moralista dove tutto è visto come bene o male e dove si cerca di estirpare quest’ultimo più che convertirlo in qualcosa di positivo per tutti”

      Questo invece è proprio il tipico commento da professore moralista buonista “di concezione sinistroide” che ha portato l’italia in questi 50 anni, ad avere una “giustizia” inesistente lassiva buonista e garantista.
      Non diamo la colpa SOLO a Silvo, era una cloaca anche prima.

      La vera “giustizia”, è quella che fà pagare a chi duole la MIA libertà. Mi strappi un dito? Paghi anni, caxxo c’entra se sei povero/ricco/per scommessa/depresso/cocainomane/per scherzo/per vantarsi/ecc ecc..
      Magari ci sono aggravanti o peggiorativi, ma sti commenti buonisti mi hanno rotto le palle.

  14. Per dare un taglio a questo dibattito tra fini giuristi e improvvisati magistrati, avverto tutti i rispettabili Signori che la notizia è quantomeno monca. Il furto c’entra pochissimo. la pena è stata stabilita per le lesioni, i precedenti, le aggravanti, e soprattutto (circa metà della pena stessa) perché il Signor Brandon Smith ha TENTATO DI ASSOLDARE UN AMICO, dopo il suo arresto, PER UCCIDERE la vittima dello scippo.
    Quante perole al vento…!

  15. Scusate se mi intrometto, ma secondo me c’è qualcosa che non torna perchè Brandon Smiith di anni 22 è un attore! Mi sbaglio? Provate a digitare il suo nome su google.

  16. C’è un abisso tra i 25 anni che si è preso lì, esagerati, e la bacchettata sulle mani che gli avrebbero dato in Italia

  17. Che bello leggere tanta gente così giustizialista che non sa nulla di legge…

    • beh io so con certezza che se sei ricco e famoso non ti tocca nessuno (Silvio docet… e l’ho pure votato, lo so nessuno è perfetto). che in USA la legge è diversa da stato a stato, tranne le leggi federali che sono uguali in tutti i 50 stati, ma che soprattutto la legge degli USA è diversa da quella italiana.
      P.S. so anche che non sono un avvocato :-)

 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPad!
quickapp_hover
icon120_583715630
Il Cruciverba Gigante
quickapp_hover
Fighter Wings HD
Fighter Wings HD
quickapp_hover
icon120_647122531
Plastic
quickapp_hover
ipash
ipash
quickapp_hover
Tesina
iTesina HD
quickapp_hover
icon120_592430341
Favole per Bambini

I Partner Esclusivi di iPadevice